Giustizia, bene test per i magistrati. Sono uno strumento utile e doveroso

413

“I test psicoattitudinali per l’ingresso in magistratura sono uno strumento di selezione non solo utile ma doveroso. Ai magistrati, infatti, viene affidata l’amministrazione della giustizia nel nostro Paese, ed è dunque indispensabile che siano persone affidabili nell’ambito dello svolgimento di un ruolo delicato, di elevato impatto sociale, umano, etico, professionale e istituzionale. Chi è nella posizione di poter disporre della libertà dei cittadini non può farlo contando esclusivamente su una buona preparazione giuridica. Serve di più”.

Le dichiarazioni del Segretario Generale del COISP, Domenico Pianese, riprese da RAI News e dalle Agenzie stampa.

APRI LA RASSEGNA IN PDF