Cucchi, morte inanizione aggravata da epilessia-lesioni (ANSA)

933

 

Cucchi morte inanizione aggravata da epilessia-lesioni
venerdì 07/10/2016 12:06

Motivazioni appello bis anche tossicodipendenza e digiuno ANSA – ROMA 7 OTT – Per i giudici del processo di appello bis sulla morte di Stefano Cucchi e' possibile individuare la causa della morte nella 'sindrome da inanizione' . Una morte scrivono i giudici nelle motivazioni della sentenza causata da un'insufficiente alimentazione e idratazione iniziata prima dell'arresto alla quale devono aggiungersi le patologie da cui era affetto epilessia tossicodipendenza e riferito morbo celiaco lo stress per i dolori delle lesioni lombo-sacrali e un 'quasi' digiuno di protesta . ANSA . 

 

Cucchi morte inanizione aggravata da epilessia-lesioni 2
venerdì 07/10/2016 12:10

ANSA – ROMA 07 OTT – Tutti questi elementi concomitanti per i giudici hanno contribuito ad aggravare lo stato di deperimento organico in cui il paziente gia' si trovava a causa della grave denutrizione da cui era affetto . Dunque per i giudici dell'appello bis e' l'alterazione dei processi metabolici determinati dall'inanizione la causa prima della morte di Cucchi che producendo il deterioramento e la morte delle cellule ha innescato quella che i periti hanno definito la causa ultima dell'exitus che puo' essere dipesa sia da motivi cardiaci come sostenuto dai consulenti del pm sia da problemi neurologici come sostenuto dai consulenti delle parti civili . Secondo i magistrati tale ricostruzione dei fatti e' l'unica che consente di spiegare la costellazione di segni e di sintomi che il paziente presentava . ANSA . 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here