XIV Reparto Mobile di Senigallia, insostenibilità dei servizi di ordine pubblico e necessità di incrementare l’organico

581

Roma, 26 agosto 2020

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI

OGGETTO: XIV Reparto Mobile di Senigallia – Insostenibilità dei servizi di ordine pubblico e
necessità di incrementare l’organico

Condividendone i contenuti, che questa Segreteria Nazionale fa propri, si trasmette l’unita lettera della nostra Segreteria Provinciale di Ancona con la quale viene denunciata la grave carenza di organico del XIV Reparto Mobile di Senigallia e la conseguente difficile sostenibilità dei servizi di ordine pubblico demandati a tale Reparto raffrontata al diritto del personale di fruire delle legittime assenze (riposi settimanali e congedi vari) e di lavorare in un ambiente di lavoro che garantisca serenità e sicurezza.
In particolare, l’evidenziata dotazione di appena 159 unità del predetto Reparto Mobile, comparata ad un organico di oltre 200 dipendenti che codesto Dipartimento ha ipotizzato per lo stesso nella bozza di riorganizzazione dei Reparti Mobili, nonché alla dotazione organica di altri Reparti, quelli di Cagliari e Taranto, equiparabili al XIV Reparto di Senigallia ma con dotazioni attuali rispettivamente pari a 170 e 220 uomini, testimonia la necessità urgente di incrementare l’organico anzidetto del Reparto di Senigallia, attingendo eventualmente dalle 68 unità costituente la riserva del piano di potenziamento degli organici previsto per dicembre 2020.

In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF