Vaccini e Green Pass, incontro con il Capo della Polizia

271

Si è appena conclusa la riunione con il Capo della Polizia Prefetto Lamberto Giannini sulla introduzione, a decorrere dal 15 ottobre p.v., dell’obbligo del Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro per tutti i dipendenti pubblici e privati.
L’incontro ha visto la partecipazione del Vice Capo della Polizia con Funzioni Vicarie, Prefetto Maria Luisa Pellizzari, del Vice Capo della Polizia – Direttore Centrale Polizia Criminale, Prefetto Vittorio Rizzi, del Vice Capo della Polizia preposto all’attività di Coordinamento e Pianificazione delle Forze di Polizia, Prefetto Maria Teresa Sempreviva, del Capo della Segreteria del Dipartimento, Prefetto Sergio Bracco, del Direttore Centrale per i Servizi Tecnico Logistici, Prefetto Clara Vaccaro, e del Direttore
Centrale di Sanità, Dirigente Generale Medico Fabrizio Ciprani.
La Federazione COISP MOSAP UPLS, nel proprio puntuale intervento, ha evidenziato la necessità di garantire sia il personale della Polizia di Stato vaccinato sia chi ha deciso di non vaccinarsi in considerazione che non vi è un obbligo in tal senso.
La Federazione, che negli ultimi mesi ha sostenuto e continuerà a sostenere la campagna vaccinale, ha chiesto che ci sia un incontro con il Ministro dell’Interno per rappresentare anche al vertice politico del nostro dicastero le problematiche che riguardano il personale della Polizia di Stato.
La Federazione ha altresì chiesto che siano previsti tamponi gratuiti per i Poliziotti da effettuarsi presso gli Uffici Sanitari provinciali.
La Federazione COISP MOSAP UPLS ha infine chiesto che siano chiarite, attraverso apposite linee guida, le modalità dei controlli ed infine ha chiesto chiarezza sul impiego del personale che non possiede il Green Pass.
Al termine dell’incontro il Capo della Polizia ha assicurato la massima attenzione alle problematiche evidenziate ed ha specificato che presso il Ministero della Funzione Pubblica sono in redazione le linee guida per l’applicazione dell’obbligo del Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro per tutti i dipendenti pubblici, assicurando che si terranno ulteriori incontri per analizzarle.

Roma, 24 settembre 2021

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP

SCARICA QUESTO COMUNICATO IN PDF