Tavolo per l’ottimizzazione dell’organizzazione e dell’operatività dei Reparti Mobili. Esito incontro del 9 giugno 2022

211

Si è svolta, lo scorso 9 giugno, presso il Dipartimento, la prevista riunione del “Tavolo per l’ottimizzazione dell’organizzazione e dell’operatività dei Reparti Mobili”, fortemente voluto da questa Federazione COISP MOSAP al fine di avere un dialogo corrente e diretto con l’Amministrazione sulle varie problematiche che affliggono i Reparti Mobili della Polizia di Stato.
Durante la riunione si è discusso di talune problematiche riguardanti la ristorazione e l’alloggio del personale dei Reparti Mobili in servizio fuori sede.
Si è denunciato, in particolare, che spesso le stanze ove il personale è stato alloggiato non hanno rispettato i requisiti minimi di decoro, privacy e igiene, ed è stato chiesto di garantire adeguate distanze tra i letti e pure di valutare la possibilità di mettere a disposizione camere singole per ogni collega.
Conseguentemente si è concordato che le Questure a favore delle quali i Reparti Mobili svolgeranno il servizio fuori sede, dovranno individuare un “funzionario responsabile” a cui fare riferimento in caso ci sia necessità di risolvere problematiche alloggiative e di vitto riscontrate dal contingente del Reparto e che tale figura dovrà preventivamente verificare e certificare i requisiti minimi dell’alloggiamento del personale e della loro ristorazione nel proprio ambito territoriale.
La riunione ha quindi proseguito con l’analisi dei dati che erano stati chiesti nella precedente riunione riguardo alle giornate di aggiornamento e addestramento svolte dal personale dei vari Reparti Mobili, nonché la fruizione del congedo ordinario ed i riposi da recuperare.
Questa Federazione COISP MOSAP, in merito, ha sottolineato il fatto che i dati forniti risultavano viziati dal fatto di averli sviluppati tenendo conto del numero effettivo di personale assegnato ad ogni Reparto ma senza fare una valutazione dei carichi di lavoro, di chi partecipa effettivamente all’addestramento, di chi fruisce del riposo e di chi non riesce a farlo per esigenze di servizio, etc. etc… Si è quindi ribadita la pretesa che deve essere rispettata sempre la normativa che statuisce in merito a congedi e riposi, come avviene per il restante personale della Polizia di Stato che svolge servizio in uffici diversi dai Reparti
Mobili.
La discussione proseguirà in una prossima riunione che si terrà prima del mese di agosto p.v.

Roma, 10 giugno 2022

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF