Sparatoria Questura: Pianese (Coisp), ora rispetto, verità e giustizia – Comunicato stampa e Agenzie

521

Sparatoria Questura: Pianese (Coisp), ora rispetto, verità e giustizia

Roma, 14 Marzo 2022 – “Non vogliamo entrare nel merito del dibattimento processuale sull’omicidio di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, ma una cosa è certa: la morte in servizio dei nostri colleghi merita rispetto, verità e giustizia”. Così il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp Domenico Pianese in riferimento all’udienza del processo a carico di Alejandro Augusto Stephan Meran, accusato dell’omicidio di due agenti durante una sparatoria in Questura a Trieste. “Siamo vicini alle famiglie dei colleghi drammaticamente e barbaramente uccisi e confidiamo che ogni poliziotto possa riconoscere nella sentenza che verrà emessa un segnale concreto della presenza dello Stato al fianco di chi ogni giorno rischia la vita a difesa della sicurezza collettiva”, conclude.

AGENZIE STAMPA


Sparatoria Questura: Coisp, ora rispetto, verita’ e giustizia

(ANSA) – TRIESTE, 14 MAR – “Non vogliamo entrare nel merito del dibattimento processuale sull’omicidio di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, ma una cosa e’ certa: la morte in servizio dei nostri colleghi merita rispetto, verita’ e giustizia”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di polizia Coisp, Domenico Pianese, in riferimento all’udienza del processo a carico di Alejandro Augusto Stephan Meran, accusato dell’omicidio di due agenti durante una sparatoria in Questura a Trieste.
“Siamo vicini alle famiglie dei colleghi drammaticamente e barbaramente uccisi e confidiamo che ogni poliziotto possa riconoscere nella sentenza che verra’ emessa un segnale concreto della presenza dello Stato al fianco di chi ogni giorno rischia la vita a difesa della sicurezza collettiva”, conclude. (ANSA). FMS-COM



TRIESTE: SPARATORIA IN QUESTURA, PIANESE (COISP) ‘ORA RISPETTO, VERITA’ E GIUSTIZIA’ =

Roma, 14 mar. (Adnkronos) – ”Non vogliamo entrare nel merito del dibattimento processuale sull’omicidio di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, ma una cosa è certa: la morte in servizio dei nostri colleghi merita rispetto, verità e giustizia”. Così il segretario
generale del sindacato di Polizia Coisp Domenico Pianese in riferimento all’udienza del processo a carico di Alejandro Augusto Stephan Meran, accusato dell’omicidio di due agenti durante una sparatoria in Questura a Trieste. ”Siamo vicini alle famiglie dei colleghi drammaticamente e barbaramente uccisi e confidiamo che ogni poliziotto possa riconoscere nella sentenza che verrà emessa un segnale concreto della presenza dello Stato al fianco di chi ogni giorno rischia la vita a difesa della sicurezza collettiva”, conclude. (Cro/Adnkronos)



Sparatoria Questura: Pianese (Coisp), ora rispetto, verità e giustizia

Roma, 14 Marzo 2022 – (Agenparl) “Non vogliamo entrare nel merito del dibattimento processuale sull’omicidio di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, ma una cosa è certa: la morte in servizio dei nostri colleghi merita rispetto, verità e giustizia”. Così il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp Domenico Pianese in riferimento all’udienza del processo a carico di Alejandro Augusto Stephan Meran, accusato dell’omicidio di due agenti durante una sparatoria in Questura a Trieste. “Siamo vicini alle famiglie dei colleghi drammaticamente e barbaramente uccisi e confidiamo che ogni poliziotto possa riconoscere nella sentenza che verrà emessa un segnale concreto della presenza dello Stato al fianco di chi ogni giorno rischia la vita a difesa della sicurezza collettiva”, conclude.

SCARICA LA RASSEGNA IN PDF