Sparatoria in Questura a Trieste, amareggiati per la sentenza. Il COISP su Libero, Il Piccolo e sulle principali Agenzie stampa

717

“Siamo amareggiati e stupefatti dalla richiesta di assoluzione avanzata dal Pm per l’uomo che nell’ottobre del 2019 sparò a Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, poliziotti in servizio presso la Questura di Trieste, colpendoli a morte”.

“I poliziotti sono sempre dalla parte della giustizia, ma mai come oggi ci sentiamo abbandonati e delusi, e non possiamo far altro che manifestare tutta l’amarezza che proviamo nei confronti di questa proposta che, di fatto, relega la vita di un agente di polizia a cittadino di serie B”.

Le dichiarazioni del COISP su Libero, Il Piccolo Trieste, sui portali di informazione e sulle principali Agenzie stampa.
In allegato la rassegna completa.

SCARICA LA RASSEGNA