Sicurezza, Gabrielli: per organici ci vorrebbe stampante 3D -AGI-

408

 

Sicurezza Gabrielli per organici ci vorrebbe stampante 3D
venerdì 14/04/2017 13:26

AGI – Rocchetta al Volturno Isernia 14 apr. – La polizia di Stato nonostante gli ultimi provvedimenti e' alle prese con problemi di organico. A ribadirlo e' il prefetto Franco Gabrielli. In tutta Italia e anche qui ad Isernia – ha evidenziato il capo della polizia – ricevo sollecitazioni sulle disponibilita' di organici. Mi sembra di vivere nel paese di Alice. Per un certo periodo si e' detto che poliziotti carabinieri e finanzieri fossero troppi . Quindi sono state bloccate le assunzioni e cartolarizzate le scuole. Questo significa che nel momento in cui bisogna reintegrare le forze si dovra' seguire un percorso lungo. Per far danni basta molto poco per ricostruire un tessuto serve piu' tempo. Io sono stato chiamato a razionalizzare a fare meglio con meno. Quando allora mi chiedono piu' personale io torno a Roma e con la stampante 3D riproduco agenti che poi distribuisco sul territorio. La butto sul ridere per non piangere. Questo mi serve – ha detto il capo della polizia – per darmi la carica. Nella mia amministrazione cioe' la polizia di Stato per 6-7 anni nella migliore delle ipotesi abbiamo problemi di ricambio generazionale nelle questure l'eta' media e' tra i 49 e i 51 anni e poi ci sono i pensionamenti. Nelle ultime leggi di bilancio si e' cercato di invertire questo fenomeno ma l'intervento andra' ad impattare con situazioni per un certo aspetto compromesse. E' un po' come quello che ha avuto la polmonite e dopo una primasomministrazione di antibiotici non puo' fare la maratona di New York . AGI 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here