Scuole Besta, dieci agenti feriti dagli eco-attivisti. Comunicato stampa e VIDEO

1344

Scuole Besta, Pianese (Coisp): dieci agenti feriti dagli eco-attivisti

“Quello che sta accadendo in queste ore a Bologna è incredibile: alcuni delinquenti, travestiti da eco-attivisti, per evitare la realizzazione di una nuova scuola al parco Don Bosco, hanno aggredito a bastonate e pugni le Forze dell’Ordine che erano lì col solo scopo di tutelare l’ordine pubblico e di far rispettare la sentenza del Tribunale Civile di Bologna, che ha respinto il ricorso dei comitati che chiedevano lo stop ai lavori delle nuove scuole. Il risultato: dieci agenti feriti” lo dichiara in una nota Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp. “Le provocazioni nei confronti degli agenti – ha continuato Pianese – sono andate avanti da questa mattina all’alba e si sono concluse solo quando i colleghi hanno lasciato il presidio, tra gli applausi irridenti della folla. È inconcepibile che, ancora una volta, siano i poliziotti a pagarne le spese, ed è drammatico notare il modo in cui ormai venga considerato un comportamento socialmente accettato quello di scagliarsi, a suon di pugni e armati di bastoni, contro gli appartenenti alle Forze di Polizia. Chi in queste ore ha compiuto queste azioni vili e deprecabili dovrebbe essere identificato e scontare una pena severa per le aggressioni compiute”, conclude.