Polizia Stradale di Agrigento a fronte di una carenza dell’organico prossima al 50% si chiede personale da aggregare in altre parti d’Italia

425

                                                                     Roma, 08 agosto 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Polizia Stradale di Agrigento, a fronte di una carenza dell’organico prossima al 50% si chiede personale da aggregare in altre parti d’Italia.
Richiesta di intervento urgente

Con l’allegata missiva dello scorso 28 febbraio, questa Segreteria Nazionale ha nuovamente
denunciato la gravissima situazione deficitaria degli organici di tutti gli Uffici di Polizia, Questura, Commissariati, Polizia Stradale, Polizia Ferroviarie e Polizia Postale, presenti nella provincia di Agrigento.
In particolare, per ciò che riguarda la Polizia Stradale si è sottolineato che detta carenza organica ha assunto caratteristiche più che allarmanti, pari quasi al 50%, quantificata in ben 40 Poliziotti su 87: a fronte di una previsione di organico di 49 Poliziotti per la Sezione e 19 in ciascuno dei due Distaccamenti di Sciacca e Canicattì, si hanno appena 30 Poliziotti in Sezione, 8 e 9 rispettivamente nei due citati Distaccamenti.
Si puntualizzava anche che tale carenza, oltre ad essere oltremodo ingiustificata, crea una
insostenibile gravosità dei servizi da svolgere, necessari ed indispensabili per la sicurezza stradale, e non solo, nel territorio agrigentino … circostanza che si sarebbe aggravata nel periodo estivo che come di consueto avrebbe visto la provincia agrigentina particolarmente invasa da turisti.
Concludevamo chiedendo che il Dipartimento della P.S. provvedesse ad una urgente assegnazione di personale presso i citati Uffici di Polizia.
In risposta alla nostra missiva perveniva nota di codesto Ufficio in data 13 aprile scorso (qui
allegata), ove, con particolare riferimento alle evidenti gravissime carenze organiche della Polizia Stradale agrigentina, si affermava che
…la Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato ha rappresentato che le criticità segnalate sono da inquadrare in una situazione generalizzata che investe tutti gli Uffici della Specialità, in linea con le problematiche di organico della Polizia di Stato. Le carenze lamentate, comunque, potranno essere parzialmente ripianate in occasione di future immissioni di nuovo personale.
Inoltre, la Direzione centrale per gli affari generali e le politiche del personale della Polizia di Stato ha assicurato che, per il mese di giugno prossimo, è prevista l’assegnazione di 1 unità del ruolo degli agenti e assistenti agli Uffici di polizia stradale della Provincia di Agrigento…
Ebbene, a conferma di un incomprensibile disattenzione del Dipartimento nei confronti delle succitate carenze organiche, si sta adesso chiedendo alla Sezione Polizia Stradale di Agrigento di individuare proprio personale da aggregare in provincia di Udine a sorvegliare i confini del Paese!
È del tutto evidente che si è compreso poco della gravità della situazione ad Agrigento.
Anche una sola unità sottratta in questo particolare periodo dell’anno alla Sezione della Polizia Stradale di Agrigento, finisce inevitabilmente con il determinare una generale difficoltà nella gestione dei servizi di istituto ordinari e straordinari … e non si può ancora pretendere che l’assolvimento degli stessi sia garantito approfittando dell’enorme abnegazione dei Poliziotti lì in servizio.
È del tutto evidente, peraltro, che qualcuno non sappia fare bene i conti.
Con la nostra missiva del 28 febbraio abbiamo denunciato che la carenza di organico della Polizia Stradale agrigentina sfiora il 50% e ci è stato risposto che ciò è da “inquadrare in una situazione generalizzata che investe tutti gli Uffici della Specialità, in linea con le problematiche di organico della Polizia di Stato” …. ma l’organico complessivo della Polizia di Stato, seppur deficitario, non arriva di certo alla carenza del 50% che si ha alla Stradale di Agrigento!
Codesto Ufficio è pregato nuovamente di intervenire con particolare urgenza presso i competenti Settori del Dipartimento, facendo capire che le esigenze di altri territori non possono essere assolte prelevando da chi già patisce una gravissima carenza che vede pochi pari.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

LEGGI LA LETTERA IN PDF