Polizia: Pianese (Coisp), Giannini riafferma senso nostro impegno – Comunicato stampa e Agenzie

720

Polizia: Pianese (Coisp), Giannini riafferma senso nostro impegno

Roma, 10 Marzo 2021
“Abbiamo molto apprezzato le parole del Capo della Polizia Giannini nel suo discorso di insediamento, con la riaffermazione del senso più autentico dell’impegno delle donne e degli uomini che vestono con orgoglio la divisa: stare tra le persone, per le strade delle città, e assicurare, così, ai cittadini la massima efficacia della nostra azione a tutela della loro sicurezza”. Lo dichiara in una nota Domenico Pianese, segretario generale del Sindacato di Polizia Coisp. “Questo è ancor più vero – prosegue – in una fase così complessa, in cui le Forze di Polizia hanno un ruolo più importante non solo nella tutela del territorio e nel mantenimento dell’ordine pubblico, ma anche nella vigilanza sul rispetto delle norme di contenimento contro il Covid e nella prevenzione dei rischi legati ai tentativi della criminalità organizzata di arricchirsi sulla sofferenza delle persone e di mettere le mani sulle risorse del Recovery Fund”, conclude.

AGENZIE STAMPA



POLIZIA: COISP, PAROLE GIANNINI DANNO SENSO NOSTRO IMPEGNO

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – “Abbiamo molto apprezzato le parole del Capo della Polizia Giannini nel suo discorso di insediamento, con la riaffermazione del senso piu’ autentico dell’impegno delle donne e degli uomini che vestono con orgoglio la divisa: stare tra le persone, per le strade delle citta’, e assicurare, cosi’, ai cittadini la massima efficacia della nostra azione a tutela della loro sicurezza”. Lo afferma il segretario del Coisp Domenico Pianese dopo l’insediamento del nuovo capo della Polizia.
“Questo e’ ancor piu’ vero – aggiunge – in una fase cosi’ complessa, in cui le forze di polizia hanno un ruolo piu’ importante non solo nella tutela del territorio e nel mantenimento dell’ordine pubblico, ma anche nella vigilanza sul rispetto delle norme di contenimento contro il Covid e nella prevenzione dei rischi legati ai tentativi della criminalita’ organizzata di arricchirsi sulla sofferenza delle persone e di mettere le mani sulle risorse del Recovery Fund”. (ANSA). COM-GUI


ANSA/Polizia: al via l’era Giannini,’saremo nelle strade’

‘Stagione complicata per la pandemia , ma ho una grande squadra’ (di Massimo Nestico’)
(ANSA) – ROMA, 10 MAR – “Essere dove le nostre comunita’ ci vogliono vedere, per le strade delle nostre citta’, in mezzo alla gente”. Cosi’ il nuovo capo della Polizia, Lamberto Giannini, nel suo discorso d’insediamento, non nascondendo che quella attuale “e’ una stagione complicata, condizionata dalla pandemia” , ma fiducioso di poter contare “su una grande squadra”. Presente alla cerimonia la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese. “A Giannini – ha detto – e’ affidata una missione straordinaria.
Sapra’ onorarla con fermezza, determinazione, competenza e professionalita’, alimentando il sentimento di fiducia che i cittadini devono avere nelle forze di polizia”.
Come da tradizione, il primo a prendere la parola durante la cerimonia alla Scuola di superiore di polizia e’ stato il predecessore – amico e mentore – Franco Gabrielli, nominato sottosegretario con delega alla sicurezza della Repubblica.
Quella di Giannini, ha osservato, e’ stata “una scelta felice verso un collega cui mi legano amicizia e stima, ma che e’ fedele solo alla Repubblica e a nessun altro, come ogni grande civil servant”. Una nomina nel segno della continuita’, dunque, ha aggiunto, “che non e’ pero’ dipendenza. Sono convinto che fara’ bene perche’ e’ un grande uomo, un grande poliziotto, consapevole che la Polizia di Stato e’ molto piu’ importante dei singoli capi che hanno il privilegio di dirigerla”.
Da parte sua, il nuovo direttore generale della Pubblica sicurezza – che ha iniziato la mattinata deponendo una corona d’allora al sacello del milite ignoto ed ha poi reso omaggio ai Caduti nel Sacrario della Polizia – ha rilevato il peso di ricevere l’incarico in piena emergenza Covid, “che aggredisce le nostre comunita’ esposte a una criminalita’ sempre pronta a approfittare delle fragilita’ sociali. Pur con questi affanni – ha sottolineato – so di poter contare su una grande squadra, donne e uomini che come me confidano consapevolmente nella solidita’ di quei principi che hanno sin qui guidato il mio agire e che continueranno a farlo: valori ispirati a quella carta costituzionale sulla quale ho giurato oltre 30 anni fa, all’atto del mio ingresso nella Polizia di Stato e che mi hanno sempre accompagnato”. Tra i ringraziamenti del prefetto anche quello alla moglie Laura, pure lei in polizia, “professione che per entrambi e’ passione”.
Nel quarantennale della legge 121 che ha riformato la pubblica sicurezza, Giannini ha infine promesso l’attuazione del “processo riformatorio delle articolazioni centrali e territoriali del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Una riorganizzazione – ha sottolineato – che, pur conservando lo spirito di quella straordinaria legge, ne attualizza i contenuti”. Plausi dai sindacati. Giannini ha “una profonda visione democratica delle Istituzioni”, ha commentato il segretario dell’Associazione nazionale funzionari di polizia, Enzo Letizia. Mentre Domenico Pianese, segretario del Coisp ha apprezzato nelle parole del capo “la riaffermazione del senso piu’ autentico dell’impegno delle donne e degli uomini che vestono con orgoglio la divisa: stare tra le persone, per le strade delle citta’, e assicurare, cosi’, ai cittadini la massima efficacia della nostra azione a tutela della loro sicurezza”. (ANSA).



POLIZIA: PIANESE (COISP), ‘GIANNINI RIAFFERMA SENSO NOSTRO IMPEGNO’ =

Roma, 10 mar. (Adnkronos) – ”Abbiamo molto apprezzato le parole del Capo della Polizia Giannini nel suo discorso di insediamento, con la riaffermazione del senso più autentico dell’impegno delle donne e degli uomini che vestono con orgoglio la divisa: stare tra le persone, per le strade delle città, e assicurare, così, ai cittadini la massima efficacia della nostra azione a tutela della loro sicurezza”. Lo dichiara in una nota Domenico Pianese, segretario generale del Sindacato di Polizia Coisp.
“Questo è ancor più vero – prosegue – in una fase così complessa, in cui le Forze di Polizia hanno un ruolo più importante non solo nella tutela del territorio e nel mantenimento dell’ordine pubblico, ma anche nella vigilanza sul rispetto delle norme di contenimento contro il Covid e nella prevenzione dei rischi legati ai tentativi della criminalità organizzata di arricchirsi sulla sofferenza delle persone e di mettere le mani sulle risorse del Recovery Fund”. (Sil/Adnkronos)



Polizia: Coisp, Giannini riafferma il senso del nostro impegno =

(AGI) – Roma, 10 mar. -“Abbiamo molto apprezzato le parole del capo della Polizia Giannini nel suo discorso di insediamento, con la riaffermazione del senso piu’ autentico dell’impegno delle donne e degli uomini che vestono con orgoglio la divisa: stare tra le persone, per le strade delle citta’, e assicurare, cosi’, ai cittadini la massima efficacia della nostra azione a tutela della loro sicurezza”. Lo dichiara in una nota Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di polizia Coisp.
“Questo e’ ancor piu’ vero – prosegue – in una fase cosi’ complessa, in cui le forze di polizia hanno un ruolo piu’ importante non solo nella tutela del territorio e nel mantenimento dell’ordine pubblico, ma anche nella vigilanza sul rispetto delle norme di contenimento contro il Covid e nella prevenzione dei rischi legati ai tentativi della criminalita’ organizzata di arricchirsi sulla sofferenza delle persone e di mettere le mani sulle risorse del Recovery Fund”. (AGI)Red/Bas

SCARICA LA RASSEGNA COMPLETA