Palermo, Coisp: quattro poliziotti feriti per aggressione allo Zen – Comunicato stampa

514

ROMA, 16 MAG – “Ancora poliziotti feriti, questa volta allo Zen di Palermo” dice Domenico Pianese, segretario generale del Sindacato di Polizia Coisp. “Intervenuti in seguito a una denuncia nei confronti di un uomo che aveva molestato una bambina di cinque anni – continua Pianese – gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e del reparto mobile sono stati accerchiati e aggrediti dalla folla.
Il risultato? Quattro poliziotti feriti: uno ha riportato una ferita alla testa e sono stati necessari dei punti di sutura, un altro ha ricevuto un colpo in testa, altri due riportano traumi vertebrali e varie contusioni.
L’uomo è stato arrestato ed è stato salvato dal linciaggio della folla proprio dagli agenti, ma tante altre persone che erano nelle zone limitrofe sono accorse e hanno approfittato del pretesto per scagliarsi con calci, pugni e oggetti contundenti verso i poliziotti”.
“Stiamo assistendo a una escalation di violenza in tutta Italia nei confronti delle Forze di Polizia, che sembra inarrestabile – continua Pianese – e che sta diventando sempre più pericolosa sia per gli agenti e sia per i cittadini.
Fin quando non verranno approvati con procedura d’urgenza i Decreti Sicurezza deliberati lo scorso novembre dal CdM, che prevedono l’inasprimento delle pene per chi aggredisce le Forze dell’Ordine, la situazione non potrà che peggiorare”, conclude.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA IN PDF