L. STABILITA’: CALIPARI (PD), APPELLO A COLLE E MONTI SU PENSIONI DI GUERRA (Adnkronos)

368

L. STABILITA': CALIPARI (PD), APPELLOA COLLE E MONTI SU PENSIONI DI GUERRA = Roma, 14 nov. (Adnkronos) – "Mi appello alla sensibilita' e al forte senso dello Stato del presidente della Repubblica del presidente del Consiglio, non si permetta che vengano tassati i trattamenti di reversibilita' per i congiunti di un titolare defunto di pensione di guerra. Non si consenta l'ultima ingiustizia che colpirebbe quasi esclusivamente donne che spesso hanno passato la vita ad accudire uomini divenuti invalidi per difendere il Paese''.

Cosi' Rosa Villecco Calipari, vicepresidente dei deputati del Partito democratico che ha pronto un subemendamento alla Legge di stabilita' per cambiare le decisioni del governo sulle pensioni di guerra.

Ieri, un emendamento dei relatori aveva corretto in parte la norma che ne prevedeva la tassazione per quelle superiori a 15mila euro. ''Fin qui – ricorda Calipari – le pensioni di guerra non venivano tassate. Per espressa previsione normativa e come pacificamente riconosciuto in dottrina ed in giurisprudenza costituzionale, infatti, non hanno natura reddituale, ne' assistenziale".  

"Si tratta di atto risarcitorio, di un doveroso riconoscimento e di solidarieta', da parte dello Stato nei confronti di coloro che, a causa della guerra, abbiano subito menomazioni nell'integrita' fisica o la perdita di un congiunto. Un grande passo avanti e' stato fatto – conclude – ma ora bisogna eliminare l'ultima ingiustizia''. 

      (Pol-Mon/Opr/Adnkronos)  14-NOV-12 14:47

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here