Incontro FESI 2020, La Federazione COISP-MOSAP-UPLS spinge per il pagamento entro il mese di Luglio

1731

Si è appena concluso, presso il Dipartimento della P.S., l’incontro conclusivo tra la Federazione COISP MOSAP UPLS, le altre OO.SS., e l’Amministrazione relativamente alla destinazione delle risorse disponibili per il Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali (FESI) per l’anno 2020.
La riunione è stata presieduta dal Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali, Dr.ssa Maria De Bartolomeis.
In apertura dell’incontro l’Amministrazione ha precisato che il Fondo potrà contare su uno stanziamento complessivo per l’anno 2020 pari a circa 172 milioni di euro.
La Federazione COISP MOSAP UPLS ha ancora una volta chiesto che le maggiori somme disponibili rispetto ai precedenti anni venissero utilizzate per garantire a tutto il personale comandato in servizi serali e notturni, sia all’interno che all’esterno degli Uffici di Polizia, il medesimo emolumento corrisposto ai colleghi impiegati nei servizi di CONTROLLO DEL TERRITORIO.
Come accaduto per il FESI relativo al 2019 e nelle precedenti riunioni relative alla ripartizione del FESI per l’anno 2020, tuttavia, le altre sigle sindacali hanno inteso gratificare solo alcuni colleghi, ignorandone del tutto migliaia di altri e creando una gravissima disparità di trattamento.
A conclusione della riunione si è quindi addivenuti ad una intesa preliminare che garantirà la corresponsione dei seguenti compensi:
– PRODUTTIVITÀ COLLETTIVA = € 4,92 per ogni giorno di presenza ed assenze equiparate cui successivamente si sommeranno ulteriori € 1,50 circa provenienti dalle risorse stanziate dalla
L.145/2018 (210 milioni di euro) ma non ancora disponibili perché dovranno essere ripartite con apposito DPCM tra tutte le amministrazioni del Comparto;
REPERIBILITÀ = € 17,50 per turno;
CAMBI TURNO = € 10,00 per turno (+ 1,30 € rispetto ai precedenti anni);
SERVIZI DI ALTA MONTAGNA = € 6,40 per turno;
CAMBI TURNO PER I REPARTI MOBILI = € 50,83 compenso unitario in ratei per ogni mese;
SERVIZI SERALI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO = € 5,00 per turno;
SERVIZI NOTTURNI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO = € 10,00 per turno.
Come richiesto dalla Federazione COISP MOSAP UPLS l’indennità di CONTROLLO DEL TERRITORIO sarà cumulabile con l’indennità di ordine pubblico per i servizi connessi all’emergenza sanitaria di infezione da COVID-19. Inoltre, tutte le assenze collegate a tale emergenza sanitaria (le quarantene cautelative o per positività, le assenze per ricovero, quelle effettuate ai sensi dell’art. 87 del Decreto-Legge 17.3.2020, n. 18, etc…) verranno considerate presenze al fine della retribuzione della PRODUTTIVITÀ COLLETTIVA. Sempre su richiesta di questa Federazione sarà riconosciuto l’emolumento della PRODUTTIVITÀ COLLETTIVA in misura doppia per tutte le giornate in cui il personale è stato impiegato in doppi turni, tipologia di servizio (c.d. a giorni alterni) cui si è fatto ampio ricorso nel 2020 al fine di arginare il rischio di contagio del virus SARS-CoV-2 in tutti gli Uffici di Polizia. Analogamente saranno riconosciute come presenza le giornate utilizzate per effettuare accertamenti sanitari ai figli minori.
In conclusione la Federazione COISP MOSAP UPLS ha chiesto di calendarizzare a brevissimo l’incontro per la sottoscrizione dell’accordo con il Ministro dell’Interno in modo da accelerare le procedure che consentiranno la liquidazione del FESI ai colleghi.
L’Amministrazione, nel condividere le richieste di questa Federazione ha inteso puntualizzare che farà tutto il possibile per pagare i suddetti emolumenti entro la fine del prossimo mese di luglio, non escludendo tuttavia che si possa arrivare ad inizio agosto in considerazione dei ritardi accumulati a causa della pandemia.

Roma, 9 giugno 2021

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP UPLS

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF