IL COISP ha incontrato il Ministro dell’Interno Angelino Alfano

551

alfano.jpg

 

IL COISP HA INCONTRATO IL MINISTRO DELL'INTERNO

In data odierna si è tenuto il previsto incontro con il Ministro dell’Interno On. Angelino Alfano, al quale erano presenti il Vice Ministro dell’Interno con delega alla Polizia di Stato On. Filippo Bubbico e il Capo della Polizia Pref. Alessandro Pansa.

Il COISP, nel suo intervento ha subito ringraziato il Ministro per aver aderito alla richiesta di incontro avanzata in data 17 maggio 2013. Ha poi proseguito evidenziando le pesanti problematiche che tormentano il sistema sicurezza ed il perdurante disagio che la Polizia di Stato vive a causa della mancanza di risorse economiche. Problematiche quest’ultime che meritano particolare attenzione da parte del Ministro dell’Interno e non le solite “pugnalate alle spalle” infierite da chi ha solo proclamato e fatto annunci.

Nel concreto abbiamo chiesto:

– Maggiori risorse per l’apparato sicurezza e per gli Operatori di Polizia;

– Di incrementare il “fondo perequativo” per assicurare la corresponsione degli assegni di funzione e trattamenti economici conseguenti alle progressioni di carriera;

– Evitare ulteriori penalizzazioni sul sistema previdenziale del personale della Polizia di Stato.

– Un riordino organico dei ruoli e delle qualifiche;

– Istituzione della Commissione Interni;

– La separazione del Comparto Sicurezza e Difesa;

– L’utilizzo delle risorse del F.U.G. (fondo unico giustizia) per migliorare le condizioni economiche dell’apparato sicurezza e potenziare l’operatività dei poliziotti sul territorio;

– Di creare o rafforzare forme di tutela fisica, giudiziaria ed assicurativa, anche istituendo precisi protocolli operativi di intervento per tutelare realmente gli Operatori delle Forze di Polizia sempre più esposti a ritorsioni e/o pericoli nelle specifica attività;

– La rivisitazione della legge 121/81.

Il Ministro Alfano dopo aver udito con particolare attenzione tutti gli interventi delle OO.SS. ha evidenziato l’importanza strategica della centralità del Ministero dell’Interno ed ha assicurato il suo personale impegno nel reperire le risorse necessarie a migliorare il sistema sicurezza e le condizioni economiche del personale della Polizia di Stato, ad avviare le procedure per la separazione dei comparti sicurezza e difesa, all’utilizzo parziale delle risorse economiche del FUG in favore dell’operatività dei poliziotti sul territorio ed all’avvio dell’iter normativo per una necessaria rivisitazione della legge 121/81.

Al termine dell’incontro il Ministro dell’Interno, nel ringraziare le OO.SS. per gli spunti propositivi emersi, ha puntualizzato che è suo preciso intendimento avviare un confronto costante e costruttivo con i Sindacati di Polizia al fine di trovare assieme le soluzioni da adottare nella gestione del sistema sicurezza del nostro paese.

Roma, 29 luglio 2013

La Segreteria Nazionale del COISP

 

 
 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here