FORNERO A TRENTO: COISP, NESSUN DISORDINE. MISCELA ESPLOSIVA NON E’ TRA CITTADINI E POLIZIOTTI (ANSA)

424

FORNERO A TRENTO: COISP, OGGI NESSUN DISORDINE. SINDACATO, MISCELA ESPLOSIVA NON E' TRA CITTADINI E POLIZIOTTI (ANSA) – TRENTO, 19 NOV – ''E' passato con tranquillita' l'incontro del ministro Fornero all'auditorium di Trento con gli studenti e di questo come poliziotti non possiamo che esserne felici, alla faccia di chi pensa che gli studenti e la societa' siano in 'guerra' con le forze dell'ordine''. Cosi' Sergio Paoli, segretario provinciale generale trentino del Coisp, sindacato indipendente dei poliziotti. ''Forse qualcuno si rammarichera' che nessun disordine, che nessun atto di violenza sia scaturito oggi a Trento – prosegue il sindacalista del Coisp in una nota – nonostante la presenza di moltissimi studenti e quella di un nutrito gruppo di forze dell'ordine. Forse ci si rendera' conto che la miscela esplosiva che porta ai disordini e alle violenze nelle piazze non e' quella formata dal cittadino e dai poliziotti, membri della stessa societa' civile, che condividono le stesse preoccupazioni, le stesse incertezze e le stesse paure dei giorni nostri. Forse si riuscira' a comprendere che le degenerazioni di piazza sono causate dall'infiltrazione di gruppi piu' o meno riconosciuti e riconoscibili che agiscono certi di una sostanziale immunita' dei loro gesti, anche quelli palesemente contrari alleleggi''. (ANSA). COM-TOM 19-NOV-12 16:45 NNN

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here