Congresso Regionale COISP, Desiata e Funaro eletti ai vertici in Molise

468

Desiata e Funaro eletti ai vertici regionali del sindacato Coisp

TERMOLI. Nella giornata del 21 marzo, le Segreterie Provinciali di Campobasso e di Isernia, rappresentate rispettivamente dai SegretariProvinciali Generali, Giuseppe Michele Grieco e Tonino Paglione,hanno eletto Antonino Desiata Sostituto Commissario presso la Questura di Campobasso Segretario Regionale e Adriano Funaro Sovrintendente presso la Polizia Stradale di Isernia Segretario Regionale Aggiunto.

Il Coisp, conclude positivamente il rinnovo delle proprie cariche Provinciali e Regionali, premiando il lavoro dei colleghi che si sono maggiormente distinti in tutti questi anni, promuovendo iniziative che ben rappresentano lo spirito del Coisp, criticando quando era il caso, ma senza mai polemiche sterili ed inutili, poiché l’idea della ragione deve sempre prevalere sull’indifferenza, duri ma corretti, al passo coi tempi e coerenti alle esigenze dei cittadini.

“Non sono mancati, nell’occasione, momenti di riflessione, sulla perdita recentissima, del nostro Capo della Polizia, il Prefetto Antonio Manganelli, un uomo attento alle tematiche delle vittime del dovere, che offriva il proprio contributo  in termini di riconoscenza e offriva il  proprio cordoglio ai familiari delle vittime stesse con la semplicità e la commozione di chi perde un familiare, come  nelle nostre  manifestazioni  nazionali del “memory day” alle quali  ha partecipato. 

Lo  stesso Manganelli, nel 2005 volle  manifestare, gratitudine ed incoraggiamento  verso il Coisp di Campobasso e il suo Segretario Grieco, che organizzò con i suoi collaboratori,  presso il Commissariato di Termoli, in tempi ristrettissimi e con poche risorse, un convegno sulla violenza negli stadi, la cui ampia partecipazione  e l’eco mediatico dimostrò le profonde radici nelle attenzioni del Coisp verso la società civile.

Manganelli, un uomo tra noi, che con la sua composta diplomazia, offriva  il suo rispetto verso le Istituzioni, verso il Paese, verso le idee generazionali del cambiamento, che non amava pubblicità e asserzioni inutili a chi il mestiere lo conosceva bene senza mai mollare anche nei momenti più difficili per la Polizia di Stato, a chi amava parlare ai suoi uomini senza distinzione di ruoli e qualifiche, arrendendosi, purtroppo,  solo ad un male inguaribile che ce l’ha portato via.

A quest’uomo semplice e dignitoso, che porteremo nei nostri ricordi e nella nostra storia,  il  Coisp di Campobasso e Isernia,  col cuore, tributa gli onori più veri e  sinceri”.

Ciao Antonio il tuo esempio accompagnerà per sempre la nostra quotidianità”.

V/Bem – 22-03-2013 – Termoli

http://www.termolionline.it/notizie/desiata-e-funaro-eletti-ai-vertici-regionali-del-sindacato-coisp-40475.html

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here