COISP GENOVA SU PROTESTA OPERAI ILVA DAVANTI PREFETTURA, POLIZIOTTI TRA INCUDINE E MARTELLO!

505

Genova, lì 30 novembre 2012

Alle testate giornalistiche ed organi di stampa

PROTESTA DEGLI OPERAI ILVA DAVANTI ALLA PREFETTURA: I POLIZIOTTI NON POSSONO PIU’STARE TRA L’INCUDINE E IL MARTELLO! LA POLITICA SI PRENDA TUTTE LE RESPONSABILITA’ E DIA RISPOSTE DEFINITIVE!!!!!!!!

“Non è possibile continuare ad usare le Forze dell’Ordine come cuscino di contenimento tra le comprensibili proteste dei lavoratori e le istituzioni: la politica si assuma al più presto le responsabilità del caso ed eviti di temporeggiare lasciando gli operatori di Polizia tra l’incudine e il martello!!” Inizia così l’intervento del Segretario Provinciale generale del Coisp, BIANCHI Matteo, in merito agli ultimi fatti inerenti la protesta degli operai dell’ILVA, a Genova. Continua il segretario:”

Di fronte a continui tentennamenti delle istituzioni e del governo che, ancora oggi, non hanno preso una decisione definitiva sulla tragica situazione del comparto industriale dell’ILVA, assistiamo all’ennesimo episodio di tensione, dopo le ultime mobilitazioni dei lavoratori del settore: ancora una volta, le Forze dell’Ordine sono diventate l’unica risposta della politica alle rivendicazioni che, con l’esasperazione degli ultimi giorni, sono sfociate in prove di forza!”

Prosegue BIANCHI:” Le Forze dell’Ordine, nonostante anche recenti inviti irresponsabili di rappresentanti politici, non possono abbandonare la tutela, fisica e giuridica, delle istituzioni. Per contro non possono continuare ad essere il bersaglio dello sfogo dell’esasperazione e delle pretese dei lavoratori di ogni settore! Si decida al più presto come risolvere questa situazione di stallo o la tensione sociale salirà alle stelle!.”

Ancora il Segretario:”Capiamo le rivendicazioni di chi, in questo periodo difficile e teso, teme di perdere il lavoro e dunque, il proprio futuro. Non vorremmo però che l’ordine pubblico diventi l’unico modo per spegnere le tensioni, logorando ed esasperando gli animi di tutti! Il Governo tenga conto che anche la pazienza degli operatori della sicurezza si sta lentamente logorando!.”

Segreteria Provinciale COISP Genova

Via Diaz, n.2 – 16100 Genova

tel. +39 0105366226 – 3400960472

fax +39 0105366227

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here