25 aprile, quelle foto capovolte sono il vero atto fascista – Il COISP sui Quotidiani e le Agenzie

740

“Quello che è accaduto a Napoli, dove sono stati affissi dei manifesti con le foto capovolte di alcuni esponenti del governo, è un atto ignobile che deve essere condannato da tutta la classe politica e da tutte le organizzazioni sindacali in maniera trasversale. Da appartenenti alle forze dell’ordine non possiamo che esprimere solidarietà al presidente del Consiglio Giorgia Meloni, al presidente del Senato Ignazio La Russa, al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e al ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, condannando questo gesto disgustoso e dal sapore fascista, compiuto proprio in occasione del 25 aprile”.

Le dichiarazioni del Segretario generale del COISP, Domenico Pianese, riprese dai quotidiani e dalle Agenzie stampa.

SCARICA LA RASSEGNA