208° corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato – Mancato approvvigionamento di capi di vestiario

2637

Roma, 5 dicembre 2019

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: 208° corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato – Mancato
approvvigionamento di capi di vestiario.

Preg.mo Direttore,
presso le Scuole Allievi Agenti di Alessandria, Piacenza e Vibo Valentia nonché presso la Scuola POL.G.A.I. di Brescia, il CAPS di Forlì-Cesena e l’Istituto per Sovrintendenti di Spoleto è in atto, dal 29 agosto scorso, il 208° corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato, con complessivi 1.845 frequentatori che dal 28 aprile p.v. verranno avviati alla fase residenziale presso le sedi di destinazione.
Ebbene, ad autunno inoltrato l’Amministrazione non ha ancora completato l’assegnazione del vestiario nei confronti dei citati colleghi, costringendoli ad assolvere le attività corsuali,
che chiaramente si svolgono anche all’esterno, sprovvisti dei capi di abbigliamento necessari per fronteggiare le rigide temperature di un inverno che si è già manifestato appieno anzitempo.
Presso l’Istituto per Sovrintendenti di Spoleto, ad esempio, a fronte di 448 Allievi, più della
metà di essi non hanno ancora ricevuto il “maglione lupetto” e la mancanza di tale capo li espone oltremodo al freddo con rischio di ricadute dal punto di vista salutare.
Il mancato approvvigionamento, chiaramente, non riguarda solamente il citato “maglione”
e interessa anche gli altri menzionati istituti di istruzione.
Ora, pur comprendendo qualsivoglia difficoltà, le suddette carenze necessitano di essere colmate con assoluta urgenza anche per far assimilare ai futuri Agenti quel senso di appartenenza alla Polizia di Stato che è necessario per svolgere il nostro lavoro a difesa dei Cittadini e che difficilmente potrà essere compreso se sin da subito l’Amministrazione mostra loro proprie gravi inadeguatezze.
Ciò premesso, La preghiamo, Gent.mo Direttore, di voler intervenire prontamente presso
i competenti Settori del Dipartimento, al fine di rimediare alla citata problematica.

In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF