Tre Segretari Nazionali della CONSAP passano al COISP

1250

Se il 2017 è un anno che tutti i quadri dirigenti e gli iscritti al COISP ricorderanno
piacevolmente per l’esaltante incremento di iscritti registrato (+18,70%), frutto di una seria e corretta politica sindacale fermamente vicina al personale della Polizia di Stato, ai loro diritti ed alle loro aspettative, il 2018 sarà un anno da incorniciare.
Oggi ben tre Segretari Nazionali della CONSAP, Stefano Spagnoli, Gianni Valeri e Raffaele Tavano, hanno deciso di lasciare quel sindacato, di cui sono peraltro stati tra i fondatori, ed hanno aderito alle idee e valori che stanno alla base del modo di fare Sindacato di questo COISP.
Il passaggio di Spagnoli, Valeri e Tavano nel COISP sarà seguito da moltissime strutture territoriali che lasceranno la CONSAP per entrare anch’esse a far parte del nostro COISP.
Una valanga di nuovi arrivi che contribuirà a realizzare un grande progetto sindacale pronto a scalare ulteriormente ed in maniera irresistibile la classifica del panorama sindacale della Polizia di Stato, così da garantire, con sempre maggiore forza, quella piena tutela dei diritti dei Poliziotti e delle loro legittime aspettative che è da sempre l’obiettivo del nostro Sindacato.
Un grazie di cuore a Stefano Spagnoli, Gianni Valeri e Raffaele Tavano ed ai tantissimi
amici che ne hanno già condiviso la scelta e a quelli che lo faranno a brevissimo.
Benvenuti a tutti nella grande famiglia del COISP.

Roma, 29 agosto 2018

La Segreteria Nazionale del COISP

 

SCARICA IL COMUNICATO IN FORMATO PDF