TIFOSI ARRESTATI IN POLONIA, INCOMPRENSIBILE MOBILITAZIONE ITALIANA

375

Tifosi arrestati in Polonia, il Coisp: “Non si può dare addosso a un altro Paese solo perché da noi è normale che gli ultras facciano danni e non importa a nessuno della loro violenza e dei colleghi che sono il loro bersaglio”! Comunicato stampa 06 dicembre 2013

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here