Sit in Io-Apro: Pianese (Coisp), rabbia comprensibile ma no violenza contro agenti – Comunicato stampa e Agenzie

182

Sit in Io-Apro: Pianese (Coisp), rabbia comprensibile ma no violenza contro agenti

Roma, 12 Aprile 2021
“La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma è comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile è l’aggressione ai danni delle
Forze dell’Ordine”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di Polizia COISP, Domenico Pianese, a proposito dei tafferugli durante il sit-in Io-Apro di oggi pomeriggio in Piazza San Silvestro a Roma. “Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalità rispettose della legge – continua – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficoltà per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato” conclude.

AGENZIE STAMPA

SIT-IN IOAPRO: COISP, RABBIA COMPRENSIBILE, MA NO AGGRESSIONI
(ANSA) – ROMA, 12 APR – “La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma e’ comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile e’ l’aggressione ai danni delle forze dell’ordine”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, Domenico Pianese, a proposito delle tensioni durante il sit-in Io-Apro di oggi pomeriggio in Piazza San Silvestro a Roma.
“Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalita’ rispettose della legge – continua – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficolta’ per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato” conclude”. (ANSA).

SICUREZZA: PIANESE (COISP), ‘RABBIA COMPRENSIBILE MA NO VIOLENZA CONTRO AGENTI’ =
Roma, 12 apr. (Adnkronos) – “La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma è comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile è l’aggressione ai danni delle Forze dell’Ordine”. Così il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, Domenico Pianese, sui tafferugli durante il sit-in Io-Apro di oggi pomeriggio in Piazza San Silvestro, a Roma.
”Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalità rispettose della legge – continua – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficoltà per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato”. (Sil/Adnkronos)

Imprese: Pianese (Coisp), rabbia comprensibile ma no a violenza contro agenti
Roma, 12 apr – (Nova) – “La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma e’ comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile e’ l’aggressione ai danni delle Forze dell’ordine”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di polizia Coisp, Domenico Pianese, a proposito dei tafferugli durante il sit-in Io-Apro di oggi pomeriggio in Piazza San Silvestro a Roma. “Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalita’ rispettose della legge – continua – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficolta’ per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato”, conclude. (Com)

Covid: Coisp, rabbia comprensibile ma no violenza contro agenti =
(AGI) – Roma, 12 apr. – “La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma e’ comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile e’ l’aggressione ai danni delle forze dell’ordine”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, Domenico Pianese, a proposito dei tafferugli durante il sit-in ‘Io-Apro’ di oggi pomeriggio in piazza San Silvestro a Roma.
“Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalita’ rispettose della legge – continua Pianese – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficolta’ per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato”. (AGI)Vi 121753 APR 21

Sit in Io-Apro: Pianese (Coisp), rabbia comprensibile ma no violenza contro agenti
(Agenparl) Roma, 12 Aprile 2021
“La rabbia e la disperazione di chi sta manifestando in queste ore a Roma è comprensibile. Quello che non riteniamo comprensibile è l’aggressione ai danni delle
Forze dell’Ordine”. Cosi’ il segretario generale del sindacato di Polizia COISP, Domenico Pianese, a proposito dei tafferugli durante il sit-in Io-Apro di oggi pomeriggio in Piazza San Silvestro a Roma. “Rispettiamo e comprendiamo chi esprime il proprio dissenso con modalità rispettose della legge – continua – ma non possiamo giustificare chi, magari infiltrandosi in queste manifestazioni, approfitta in maniera strumentale del malessere economico e sociale di tante persone in difficoltà per aggredire gli agenti, rei soltanto di fare il proprio lavoro difendendo lo Stato” conclude.

SCARICA LA RASSEGNA IN PDF