Scontri a Vicenza, criminali travestiti da pacifisti. La politica prenda distanze. Il COISP sui quotidiani e le Agenzie

308

“Gli scontri di Vicenza sono il frutto di una situazione inaccettabile: non si puo’ piu’ tollerare che un manipolo di criminali travestiti da pacifisti agisca con il chiaro intento di creare disordini e aggredire gli agenti di Polizia”.
Le dichiarazioni del Segretario Generale del COISP, Domenico Pianese, riprese dal Il messaggero, la Verità, La Nazione, Il carlino, dalle Agenzie stampa e dai portali di informazione.

APRI LA RASSEGNA STAMPA