San Valentino: COISP L’Aquila, omaggio floreale in luogo femminicidio (ASCA)

403

San Valentino: Coisp L'Aquila, omaggio floreale in luogo femminicidio (ASCA) – L'Aquila, 14 feb – ''Oggi, 14 febbraio, saranno 189 nazioni, 13.000 organizzazioni femminili e tante altre citta' italiane a scendere in piazza per festeggiare un 'San Valentino' alternativo ed e' un vero peccato che L'Aquila non sia stata inserita tra le citta' che hanno organizzato la giornata 'One billion rising', iniziativa a carattere mondiale che prevede un flash mob contro la violenza sulle donne, a cui certamente il Coisp – sindacato indipendente di Polizia – avrebbe dato il proprio sostegno''. Lo si legge in una nota a firma Santino Li Calzi, per conto proprio del Coisp L'Aquila. ''I recenti fatti di cronaca accaduti nella nostra citta' – e' scritto – avrebbero dovuto indurre a tenere alta l'attenzione contro un problema, la violenza sulle donne, che sembra non trovare fine ed e' per questo che, anche se in solitaria, il Coisp vuole rendere omaggio a questa giornata portando dei fiori sul luogo dell'omicidio della giovane 35enne Orjeta Boshti, uccisa dall'ex marito, unitamente al nuovo compagno, in segno di solidarieta' a tutte le donne oggetto di qualsiasi tipo di violenza, rinnovando nel contempo l'invito in questa giornata dedicata all'amore, a denunciare gli abusi di cui sono oggetto''. Il Coisp ricorda che ''sono oltre un miliardo le donne che nel mondo subiscono violenza, una persona su tre in Italia; sono numeri che imbarazzano e il nostro gesto vuole essere un invito a non perdere la speranza, a protestare, a ribellarci in modo sano e spensierato per chiedere, almeno in modo simbolico, la fine di questa violenza''. iso/red 141638 FEB 13 NNNN 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here