Questura di Pescara, comprensibili lamentele dei cittadini ed un malessere diffuso tra tutto il personale sono la conseguenza della gestione dell’attuale Questore

646

Roma, 19 aprile 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Questura di Pescara – Comprensibili lamentele dei cittadini ed un malessere diffuso tra tutto il personale sono la conseguenza della gestione dell’attuale Questore.

Condividendone il contenuto, si trasmette l’unito comunicato della Segreteria Provinciale COISP di Pescara, redatto congiuntamente ad altre OO.SS., complessivamente rappresentative della maggioranza dei Poliziotti pescaresi, con il quale si entra nel merito delle recenti lamentele di numerosi cittadini riguardo le tempistiche, oltremodo lunghe, per ottenere il rilascio dei passaporti, e si puntualizza che tali ritardi non sono da addebitare ai Poliziotti ma ai tagli in termini di risorse umane poste in essere a livello centrale e nondimeno sono «da ricondurre alla gestione “ragionieristica” attuata dal Questore».
Viene difatti sottolineato che, pur nel suddetto quadro di difficoltà congiunturali, il predetto Questore predilige svuotare gli uffici dei pochi Poliziotti rimasti per disporre servizi di ordine pubblico con un numero di personale spesso eccessivo rispetto alle esigenze, costringe al recupero delle ferie residue o a concorrere ai servizi di vigilanza di fatto distogliendo dalle proprie competenze chi avrebbe dovuto rispondere a quelle telefonate o quelle mail che i cittadini pure denunciano come non evase.
Dimostrando lontananza dai basilari criteri di efficienza ed efficacia, inoltre, il ridetto Questore ha inteso provvedere alla sostituzione di personale specializzato nei vari settori di Polizia Amministrativa con colleghi non formati in tale ambito.
Una situazione che, oltre a creare le citate comprensibili lamentele da parte dei cittadini, è causa di un malessere diffuso tra tutto il personale della Questura, testimoniato dalle tante domande di trasferimento prodotte.
Codesto Ufficio è pregato di porre in essere un urgente intervento volto a ripristinare l’ottimale funzionamento della Questura in argomento.
In attesa di cortese riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA LA NOTA IN PDF