Massima del giorno del 25 settembre 2014

448

Eppure il piacere dell'elemosina è un piacere altezzoso e immorale, il piacere del ricco che si compiace della propria ricchezza, del potere e del confronto tra la propria importanza e quella del mendico. L'elemosina deprava sia colui che dà, sia colui che prende, e per di più non raggiunge lo scopo, perché non fa che rafforzare la mendicità. (Fëdor Dostoevskij)

 

 

 

 

 

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here