Massima del giorno del 20 agosto 2015

695

Questa notte io fui assorbito dalla meditazione della natura. Ammiravo il numero, la disposizione, la corsa di quei globi innumerevoli. Ma ammiravo ancor più l’Intelligenza infinita che presiede a questo vasto meccanismo. Dicevo a me stesso: bisogna essere ben ciechi per non restare estasiati a questo spettacolo, sciocchi per non riconoscerne l’Autore, pazzi per non adorarlo. L’uomo che non ammette Dio è un pazzo. (Isaac Newton, Principia Mathematica, 1687)

 

 

 

 

 

 

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here