Massima del giorno del 05 febbraio 2016

477

Coloro che scrivono in maniera affettata, pretenziosa e alquanto oscura, più per un desiderio smodato di apparire che per una reale esigenza di comunicare, possiedono comunque – seppure in negativo – una straordinaria capacità: quella di dire tanto senza dire niente, e senza, peraltro, che ciò possa essere facilmente notato. Ma non solo: a meno che non si voglia considerare già lo scrivere in maniera astrusa una confutazione, ci si accorge che questa è resa pressoché impossibile proprio dal fatto che non c’è nulla da confutare. (Giovanni Soriano, Maldetti, 2007)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here