MASSIMA DEL GIORNO – 15/3/2006 – 15/3/2016 – FARE SINDACATO CON FERMEZZA E CON AMORE ….dieci anni dopo…

717

 

15/3/2006 – 15/3/2016

FARE SINDACATO CON FERMEZZA E …..CON AMORE

… dieci anni dopo …

La mattina del 15 marzo 2006 il Consiglio Nazionale del nostro Sindacato, riunitosi a Roma presso la Sala Congressi dell’Hotel Massimo D’Azeglio, mi eleggeva, per acclamazione unanime, Segretario Generale del COISP.

Da allora sono stati svolti due Congressi Nazionali ed entrambi tali importantissimi momenti di democrazia interna del nostro COISP mi hanno confermato, all’unanimità dei delegati, alla guida di questo Sindacato.

Oggi sono quindi esattamente dieci anni da Segretario Generale e sono stati dieci anni di “Indipendenza sindacale, Solidarietà e Democrazia” (i tre principi che costituiscono i pilastri fondamentali del COISP, così come sottolineato quel 15 marzo del 2006 dall’allora Presidente Rachele Schettini in apertura dei lavori del Consiglio Nazionale),sono stati dieci anni di attività intensa, di quotidiane battaglie per i diritti dei nostri iscritti e di tutti i Poliziotti, di soddisfazioni ma anche – com’è normale che sia – qualche delusione, dieci anni di immutata volontà di adempiere al proprio ruolo con determinazione,anche con estreme conseguenze giudiziarie che durano da anni …. ma soprattutto sono stati dieci anni di “fare Sindacato con fermezza e … con amore”.

Già, “fare Sindacato con fermezza e … con amore” è stato il titolo della mia relazione programmatica al momento diquell’elezione il 15 marzo 2006, una relazione che allego alla presente ed i cui contenuti sono ancora di stretta attualità.

Molti di coloro con i quali iniziai questi dieci anni di elevato impegno nel COISP sono ancora grandiosamente al mio fianco nella Segreteria Nazionale o a rappresentare le strutture Regionali e Provinciali, altri si godono una meritata pensione, qualcuno si trova in “ferie prolungate” e continua la propria opera per il nostro Sindacato, altri si sono aggiunti nel tempo e c’è anche chi, per chissà quali interessi personali, ha rinnegato quei Valori di Indipendenza che con vigore puntualizzava ogni qualvolta si trovava a discutere con i vari Quadri Sindacali.

A tutti loro va comunque il mio ringraziamento così come ringrazio ogni singolo Dirigente Sindacale ed ogni singolo iscritto al COISP per avere scelto di fare parte di questo Sindacato, per la passione che viene messa nell’attività di tutela dei diritti dei colleghi e per la grande partecipazione che, ogni giorno, viene garantita a tale attività.

Grazie davvero, grazie di cuore!

Roma, 15 marzo 2016

                                                                                  Franco Maccari

                                                                       Segretario Generale del COISP

RELAZIONE PROGRAMMATICA INSEDIAMENTO FRANCO MACCARI 15-3-2006 !!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here