Il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata si disinteressa dei diritti del personale e crede di poter anche ignorare le prerogative sindacali

761

Roma, 29 luglio 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata si disinteressa dei diritti del personale e crede di poter anche ignorare le prerogative
sindacali.

Condividendone appieno i contenuti che questa Segreteria Nazionale fa propri, si trasmette l’unita lettera della nostra Segreteria Provinciale di Salerno con la quale si stigmatizza duramente l’atteggiamento del Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata, il quale, nell’ambito di una legittima vertenza posta in essere da tutte le OO.SS. di quella provincia e relativa ad un servizio h24 disposto in ambito autostradale, ha dato atto di una inaccettabile volontà di trattare con sufficienza le rappresentanze sindacali e di ignorare le loro giuste richieste a tutela dei diritti e dell’incolumità dei Poliziotti impegnati nel servizio in argomento.
Codesto Ufficio, preso atto della documentazione allegata, vorrà intervenire con ogni possibile urgenza per ricondurre il predetto dirigente nell’alveo di quelle corrette relazioni sindacali.
In attesa di cortese riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA LA NOTA IN PDF