Formazione del personale all’utilizzo del Taser – Problematiche

206

Roma, 31 marzo 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Formazione del personale all’utilizzo del Taser – Problematiche.

Da alcune settimane si sta svolgendo nel territorio la formazione dei nostri Colleghi all’utilizzo della pistola ad impulsi elettrici e detta attività sta evidenziando non poche problematiche.
Ai fini della suddetta formazione, difatti, il Centro Raccolta Interregionale V.E.C.A. di Alessandria, che è impegnato nella distribuzione del materiale verso numerosissimi Uffici territoriali, ha potuto consegnare solamente un numero inadeguato di cartucce addestrative (la disponibilità fornita dal Dipartimento è stata assolutamente scarsa).
Stessa cosa per gli altri Centri Raccolta … ma non solo …
È emerso pure che i bersagli conduttori per la citata arma ad impulsi elettrica non possono essere fissati ai relativi supporti per l’assenza delle apposite molle di sostegno, costringendo a rimediare alla meglio con rudimentali fascette di plastica … e medesima incompletezza si è riscontrata nei sussidi per l’addestramento che comprendono 5 cartelli di segnalazione stradale distribuiti in comodi borsoni contenitori … ma sprovvisti dei supporti indispensabili al corretto posizionamento sulla sede stradale.
In altre parole, l’introduzione, da anni perseguita da questa O.S. COISP e finalmente ottenuta, di questo nuovo strumento di tutela e salvaguardia del lavoro delle Donne e degli Uomini ‘in divisa’, pare stia iniziando con una mancata puntuale pianificazione da parte dell’Amministrazione.
Codesto Ufficio è quindi pregato di interessare i competenti settori del Dipartimento al fine di garantire una immediata risoluzione delle problematiche sopra evidenziate.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF