Dl sicurezza: Pianese (Coisp), su modifiche serve chiarezza

1128

Dl sicurezza: Pianese (Coisp),  su modifiche serve chiarezza

Roma, 6 Febbraio 2020
“Chiediamo al Governo e al Parlamento una parola chiara e definitiva sulle sbandierate modifiche  ai decreti sicurezza: donne e uomini delle Forze di Polizia hanno diritto di sapere se si interverrà  anche sulle norme a loro tutela”. Lo dichiara Domenico Pianese, segretario generale del sindacato  di Polizia Coisp. “In particolare il dl sicurezza bis – prosegue – ha consentito di fare alcuni passi  avanti per far sì che chi aggredisce agenti delle Forze dell’Ordine non lo faccia convinto di poter  rimanere impunito. Chiediamo perciò che quelle misure non solo restino in vigore ma vengano anche implementate per tutelare sempre di più chi lavora ogni giorno per la sicurezza della collettività”, conclude.

Le Agenzie


Sicurezza: Coisp, Governo chiarisca su norme a tutela agenti
(ANSA) – ROMA, 6 FEB – “Chiediamo al Governo e al Parlamento una parola chiara e definitiva  sulle sbandierate modifiche ai decreti sicurezza: donne e uomini delle Forze di Polizia hanno  diritto di sapere se si interverra’ anche sulle norme a loro tutela”. Cosi’ Domenico Pianese,  segretario generale del sindacato di polizia Coisp. “In particolare – rileva Pianese – il dl  sicurezza bis ha consentito di fare alcuni passi avanti per far si’ che chi aggredisce agenti  delle forze dell’ordine non lo faccia convinto di poter rimanere impunito. Chiediamo percio’  che quelle misure non solo restino in vigore ma vengano anche implementate per tutelare sempre  di piu’ chi lavora ogni giorno per la sicurezza della collettivita’”. (ANSA). COM-NE 06-FEB-20 16:36 NNNN

 


Sicurezza: Coisp, Governo chiarisca su norme a tutela agenti
Roma, 6 feb. (askanews) -“Chiediamo al Governo e al Parlamento una parola chiara e definitiva  sulle sbandierate modifiche ai decreti sicurezza: donne e uomini delle Forze di Polizia hanno  diritto di sapere se si interverra’ anche sulle norme a loro tutela”. Cosi’ Domenico Pianese,  segretario generale del sindacato di polizia Coisp. “In particolare – rileva Pianese – il dl sicurezza  bis ha consentito di fare alcuni passi avanti per far si’ che chi aggredisce agenti delle forze  dell’ordine non lo faccia convinto di poter rimanere impunito. Chiediamo percio’ che quelle misure  non solo restino in vigore ma vengano anche implementate per tutelare sempre di piu’ chi lavora  ogni giorno per la sicurezza della collettivita’”.20200206T180046Z

 


Sicurezza: Coisp, Governo chiarisca su norme a tutela agenti
(AGI) – Roma, 6 feb. -“Chiediamo al Governo e al Parlamento una parola chiara e definitiva sulle  sbandierate modifiche ai decreti sicurezza: donne e uomini delle Forze di Polizia hanno diritto  di sapere se si interverra’ anche sulle norme a loro tutela”. Cosi’ Domenico Pianese, segretario  generale del sindacato di polizia Coisp. “In particolare – rileva Pianese – il dl sicurezza bis  ha consentito di fare alcuni passi avanti per far si’ che chi aggredisce agenti delle forze  dell’ordine non lo faccia convinto di poter rimanere impunito. Chiediamo percio’ che quelle misure  non solo restino in vigore ma vengano anche implementate per tutelare sempre di piu’ chi lavora  ogni giorno per la sicurezza della collettivita’” (AGI)Lu2/Rob 061702 FEB 20 NNNN

 


DL SICUREZZA: PIANESE (COISP), SU MODIFICHE SERVE CHIAREZZA
(AGENPARL) – gio 06 febbraio 2020 Lo dichiara Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp “In particolare il dl sicurezza bis – prosegue – ha consentito di fare alcuni passi avanti per far sì che chi aggredisce  agenti delle Forze dell’Ordine non lo faccia convinto di poter rimanere impunito Chiediamo perciò che quelle misure non solo restino in vigore ma vengano anche implementate per tutelare sempre di più  chi lavora ogni giorno per la sicurezza della collettività”, conclude

 

SCARICA LA RASSEGNA IN FORMATO PDF