DIFESA: D’ARIENZO (PD), CON BLOCCO STIPENDI A RISCHIO COMPARTO = ‘IL BLOCCO IN VIGORE DAL 2011, STA SOLO CREANDO NUOVE POVERTA (Adnkronos)

405

DIFESA: D'ARIENZO (PD), CON BLOCCO STIPENDI A RISCHIO COMPARTO = 'IL BLOCCO IN VIGORE DAL 2011, STA SOLO CREANDO NUOVE POVERTA« Roma, 23 gen. (Adnkronos) – »Il ministro Mauro si occupi finalmente degli emolumenti a favore del personale militare e della sicurezza. Un fronte che lo vede sempre più assente«. Lo spiega in una nota il deputato Pd Vincenzo D'Arienzo della commissione Difesa, che spiega: »Il blocco totale di qualsiasi emolumento a favore del personale militare e della sicurezza, in vigore dal 2011, sta solo creando nuove povertà«. »Quella scelta operata dall'allora ministro Tremonti – prosegue D'Arienzo – ha fatto pagare un prezzo altissimo a migliaia di servitori dello Stato che, nonostante tutto, continuano a svolgere il proprio dovere. Il blocco esteso anche a quest'anno non è più sopportabile, anche perchè, dati alla mano, risultano doppiamente penalizzati rispetto agli altri comparti del pubblico impiego che hanno potuto usufruire della contrattazione decentrata per alleviare le perdite. Presenterò una risoluzione in commissione Difesa per impegnare il governo a corrispondere il taglio relativo al 2014«. »Siamo di fronte a una questione di civiltà – conclude D'Arienzo – riconoscere la dedizione al Paese dei lavoratori militari e della sicurezza, anzichè umiliarli con una retribuzione che, al confronto con i colleghi europei, è da fame«.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here