DICHIARAZIONI DI RENZI A PORTA A PORTA: “SINDACATI POLIZIA SI RIMANGINO MINACCE O NO DIALOGO”

463

Renzi: sindacati di polizia si rimangino sciopero "Poi discutiamo. Gratitudine a uomini e donne in divisa". Roma, 9 set. (TMNews) – Matteo Renzi esprime "gratitudine" alle forze dell'ordine per il lavoro che svolgono, ma definisce "indecoroso" e "illegale" lo sciopero minacciato dai sindacati di polizia e avverte: "Si rimangino quello che hanno detto, e poi discutiamo". Durante 'Porta a porta' il premier spiega: "Vorrei con il cuore esprimere gratitudine a donne e uomini in divisa che stanno sulla strada, gestiscono le manifestazioni e l'ordine pubblico, talvolta sono offesi. Questa è sempre la priorità, per me". Detto questo "la dichiarazione del ministro Madia uno la può condividere o meno, ma c'è stata una reazione da parte dei sindacati delle forze dell'ordine che è inaccettabile perché ha posto il tema dello sciopero che è illegale per le forze dell'ordine, va contro la legge. Ai tutori della legalità non ho bisogno di chiedere il rispetto della legalità, i loro sindacalisti però si sono comportati in modo indecoroso". Dunque, "i signori sindacalisti delle forze di polizia si rimangino tutto quello che hanno detto, per rispetto ai loro colleghi. Poi si ragiona".  Adm 091955 set 14

PA. RENZI: SINDACATI POLIZIA SI RIMANGINO MINACCE O NO DIALOGO (DIRE) Roma, 9 set. – "Lo sciopero delle forze dell'ordine e' illegale, va contro la legge. I loro sindacalisti si sono comportati in maniera indecorosa". Matteo Renzi, registrando Porta a porta, torna sui sindacati di polizia che hanno minacciato lo sciopero per il blocco degli stipendi annunciato dal ministro Madia. Renzi ammette poi che i soldi per sbloccare i salari "gia' possono essere trovati", ma chiede: "I sindacalisti si rimangino tutto quello che hanno detto per rispetto ai loro colleghi e poi si ragiona". (Anb/ Dire ) 19:51 09-09-14

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here