Congresso COISP Napoli, Salerno e Avellino. Nel segno della continuità elette le nuove Segreterie Provinciali.

436

COMUNICATO STAMPA DEL 21 marzo 2013

Congresso COISP Napoli, Salerno e Avellino. Nel segno della continuità elette le nuove Segreterie Provinciali.

Si è svolto ieri pomeriggio, nella prestigiosa location dell' aula consiliare del Comune di Cava de' Tirreni, il VI Congresso del Coisp delle province di Napoli, Salerno ed Avellino.

Alla presenza delSegretario Generale del Co.I.S.P. Franco MACCARI e di altri dirigenti sindacali, i delegati hanno votato le nuove componenti delle strutture provinciali del sindacato di polizia tra i più rappresentativi sul territorio nazionale.

E’ stato lo stesso Franco MACCARI a dare l’inizio ai lavori chiedendo, doverosamente, un minuto di silenzio per la scomparsa, poche ore prima, del Capo della Polizia Prefetto Antonio MANGANELLI.

A fare gli onori di casa, il Segretario Generale Provinciale di Salerno, Raffaele Perrotta, il quale ha voluto sottolineare un "filiale" attaccamento a Franco Maccari che, nonostante fosse oberato da impegni di natura sindacale,"ha voluto fortemente essere presente per questa occasione".

Un'occasione che, per dirla col Segretario Generale Provinciale di Napoli, Giulio Catuogno, “rappresenta sempre una circostanza unica dalla quale si esce con una consapevolezza diversa”.

“Oggi – continua Catuogno – tiriamo le somme per il lavoro svolto negli ultimi cinque anni. Un lavoro intenso, continuo, a volte arduo, spesso segnato da difficoltà e problematiche di non facile risoluzione. Ma alla fine, ogni volta, la nostra caparbietà è stata premiata. Il rispetto della norma, il benessere della collettività, la coerenza sindacale ci hanno contrassegnato ad ogni tavolo”.

Un impegno ed un contrassegno che non sono passati di certo inosservati. Tant’è che il Co.I.S.P., di anno in anno, continua nella sua crescita acquisendo sempre un numero maggiore di consensi a livello nazionale così come a livello locale.

Anche le autorità presenti hanno preso la parola. E dal loro contributo è emersa in modo chiaro l’univoca convinzione che ilruolo rivestito dal Sindacato è quello di porsi come tramite tra il personale e l’ Amministrazione che, per propria ammissione, spesso si scopre distratta e poco attenta alle reali esigenze dei dipendenti.

Nel suo intervento, il Segretario Generale Franco Maccari, ha sottolineato il cambiamento avvenuto nel giro di pochissimi anni. “E’ un continuo divenire e il ruolo del sindacato in questo periodo, purtroppo, non è tanto quello di dover fare nuove conquiste, ma quello di dover faticosamente garantire il mantenimento dei diritti basilari dei poliziotti” ha affermato Maccari. E, continuando “ I precursori del Sindacato in polizia hanno rischiato la galera lottando per anni, per decenni, affinché ci venissero riconosciuti dei diritti fondamentali che, con un colpo di spugna ci siamo visti cancellare negli ultimi periodi da Governi che si sono anche vantati di aver fatto tanto per la sicurezza”. Dopo aver accennato brevemente alle varie iniziative intraprese dal sindacato negli ultimi periodi sul territorio nazionale e dopo aver rilevato come vi sia in atto una la campagna mediatica di strumentalizzazione contro le forze di polizia, Maccari ha aggiunto che “si avverte un senso di disgregazione. Le forze dell’ordine sono costantemente sotto osservazione da parte di certi media che riescono, in sostanza, a dividere, a disunire, costruendoci addosso delle immagini artefatte che poi risultano difficili da scardinare. Un atteggiamento, questo, che conduce alla perdita della solidarietà e della partecipazione “.

Al termine del congresso, al quale sono intervenuti il dr. Francesco BARBAGALLO, Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, il dr. Sbordone Vicario della Questura di Salerno, la dr.ssa Grazia PAPA Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Salerno, il prof. Marco GALDI Sindaco di Cava de Tirreni ed altre personalità, sono stati eletti, nel segno della continuità, i Segretari Generali provinciali Giulio CATUOGNO per la provincia di Napoli, Raffaele PERROTTA per la provincia di Salerno e Luigi DE PRIZIO per la provincia di Avellino.

Inoltre sono stati eletti i nuovi componenti delle tre Segreterie provinciali, i quadri sindacali e i delegati al voto per il Congresso Regionale e quello Nazionale.

Segreteria Provinciale Co.I.S.P. Via San Cosmo Fuori Porta Nolana, 44, Napoli – Ufficio Stampa – Responsabile: Michele Mele

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here