Concorso interno, per titoli, per la copertura di 614 posti per Vice Ispettore del ruolo degli Ispettori della Polizia di Stato

6134

Roma, 11 giugno 2020

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: Concorso interno, per titoli, per la copertura di 614 posti per vice ispettore del ruolo degli ispettori della Polizia di Stato.

Preg.mo Direttore,
con decreto del Capo della Polizia del 31.12.2018 è stato emanato il bando di concorso in oggetto indicato, cui ha potuto partecipare il personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti in servizio alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso (31 gennaio 2019).

A mente del citato bando di concorso, dei suddetti 614 posti, un’aliquota pari a n. 307 posti è stata riservata ai soli sovrintendenti capo in servizio alla citata data di scadenza e nell’ambito di tali 307 posti riservati ai sovrintendenti capo, n. 154 posti erano riservati ai sovrintendenti capo che avevano acquisito la qualifica senza le riduzioni previste dal d.lgs. 95/2017 (il Riordino delle Carriere).

La Commissione esaminatrice del predetto concorso, infine, nella riunione del 9 maggio 2019, ha determinato i punteggi da attribuire a ciascuna categoria di titoli, nonché i titoli valutabili e i criteri di massima per la valutazione degli stessi e per l’attribuzione dei relativi punteggi, statuendo, a titolo di esempio, dei punteggi per l’anzianità complessiva nel ruolo dei sovrintendenti e altri per quella nella qualifica di sovrintendente capo.
Inoltre, con nota recante n. 555/RS/01/67/4508 del 23.1.2019 che si allega, in risposta alle continue sollecitazioni del COISP, la S.V., nel ricordare che il personale avrebbe dovuto indicare nella domanda di partecipazione al concorso l’anzianità posseduta in quel momento, stante le disposizioni di cui all’art. 2, co. 1, lettera n), del d.lgs. 95/2017, ha comunicato che «l’Ufficio per le attività concorsuali – alla scadenza del termine per la presentazione della domanda e nelle more dello svolgimento delle valutazioni dei titoli dei candidati – provvederà ad acquisire dal Servizio Sovrintendenti, Assistenti ed Agenti e a porre a disposizione della Commissione esaminatrice l’elenco di tutti i candidati al concorso in oggetto con qualifica di Sovrintendente con decorrenza 1/1/2015, affinché siano sottoposti alle previste valutazioni già con la qualifica di Sovrintendente Capo, per quanto non ancora formalmente posseduta …» e che «che si procederà in modo analogo nei riguardi dei candidati interessati dalle modificazioni apportate dal decreto legislativo “correttivo” (126/2018) alle disposizioni di cui all’art. 2, co. 1, lettera n), del d.lgs. 95/2017».
Ciò premesso, si prega la S.V. di voler accertare che la procedura indicata nella menzionata nota del 23.1.2019 sia stata pienamente posta in essere.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA LA NOTA IN PDF