Commissariato di P.S. di Termoli – Problematiche e gravi violazioni delle norme. Richiesta di intervento urgente

396
????????????????????????????????????

Roma, 8 giugno 2021

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Commissariato di P.S. di Termoli – Problematiche e gravi violazioni delle norme.
Richiesta di intervento urgente.

Condividendone appieno i contenuti, che questa Segreteria Nazionale fa propri, si trasmette l’unita lettera della nostra Segreteria Provinciale di Campobasso, indirizzata anche al Questore di quella provincia, con la quale si denuncia
– la situazione di disagio e di diffuso malcontento dei colleghi del Commissariato di P.S. di Termoli, dovuti alle discutibili modalità con cui il dirigente di tale Ufficio gestisce il personale;
– la violazione da parte dello stesso delle norme che disciplinano le funzioni del personale del ruolo tecnico della Polizia di Stato, con un collega di tale ruolo, in servizio presso il ridetto Commissariato, che viene obbligato a svolgere attività prettamente di competenza del ruolo ordinario (appostamenti, intercettazioni, notifiche, conduzione di automezzi in servizio di polizia senza che tale attività sia direttamente funzionale e strumentale all’esercizio delle mansioni del proprio ruolo tecnico, etc. etc..) ed è stato finanche dotato, senza alcuna ragione, di una combinata da motociclista;
– le costanti trasgressioni dell’obbligo di esporre all’albo l’ordine di servizio giornaliero e la programmazione settimanale dei servizi entro l’orario previsto dagli artt. 42 del DPR 782/1985 e 7, comma 8, dell’ANQ …
… ed altro ancora, tutto puntualmente precisato nella lettera di cui sopra.
Codesto Ufficio è pregato di voler intervenire con ogni possibile urgenza per porre termine alle suddette problematiche e violazioni.

In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA LA NOTA IN PDF