Commissariato di P.S. di Pescia (PT), grave carenza di personale… e perdurante incomprensibile mancata assegnazione di un Dirigente

506

Roma, 3 febbraio 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Commissariato di P.S. di Pescia (PT) – Grave carenza di personale … e perdurante incomprensibile mancata assegnazione di un Dirigente.

La Segreteria Provinciale COISP di Pistoia rappresenta, a ragion veduta, la grave situazione deficitaria dell’organico del Commissariato di P.S. di Pescia che comporta una generale difficoltà nella gestione dei servizi con conseguenze negative sulla sicurezza per i cittadini, nonché per i pochissimi Poliziotti che vi prestano servizio.
In particolare, a fronte di una competenza territoriale particolarmente estesa, che interessa anche i comuni di Uzzano, Buggiano, Ponte Buggianese, Chiesina Uzzanese e la montagna pesciatina, con una complessiva popolazione residente superiore ai 50.000 abitanti, l’assolvimento dei compiti istituzionali della Polizia di Stato ricade su appena 23 Poliziotti che a breve diventeranno 20, un numero seriamente esiguo e inadeguato ad assolvere i numerosi servizi ai quali è demandato il citato Commissariato.
Alla suddetta grave carenza di organico, si somma, inoltre, l’assenza, da oltre quattro mesi,
di un Dirigente.
Ad inizio del mese di ottobre 2021, difatti, l’allora responsabile è stato promosso alla qualifica superiore di Primo Dirigente ed assegnato ad altra sede.
Non è stato però rimpiazzato.
È chiaro che tale situazione non può perdurare oltre e che l’Amministrazione deve porvi urgente rimedio, sia con l’immediata individuazione di un funzionario, cui attribuire l’incarico di Dirigente del Commissariato, che l’assegnazione di personale dei vari ruoli della Polizia di Stato.
Codesto Ufficio vorrà inoltrare la presente ai competenti settori del Dipartimento, sostenendo la suddetta giusta richiesta di questa O.S..
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF