COISP / I ringraziamenti di Carmine Abagnale: LA MONETA DEL DISTACCO..

448

 

 

Carmine Abagnale

Sostituto Commissario della P. di S.

In servizio al c.to di Rho-Pero

È mail: carmine.abagnale@nonremarecontro.it

Tel. 0288450225 – 3493723072

Milano 9 marzo 2013

LA MONETA DEL DISTACCO

Un freddo decreto prefettizio mi ha notificato che a decorrere dal 1° aprile 2013, sarò collocato in pensione. Da quella data dovrò pagare la particolarissima “moneta del distacco” poiché ho oltrepassato la soglia dei 60 anni.

Notizia certamente positiva per la pensione ma triste per l’inesorabile avanzare dell’età anagrafica.

L’ impegno sindacale svolto ancor prima del 1981 mi obbliga a rivolgere a tutte le organizzazioni sindacali della Polizia di Stato un cordiale saluto ed un augurio per il difficile compito che li attende di fronte alla grave condizione socio-economica che l’Italia sta vivendo.

Al pari, anzi ben più importante, è il saluto che rivolgo a tutti i colleghi che ho potuto conoscere ed apprezzare nei Reparti ed Uffici in cui ho prestato servizio. Ho sempre ritenuto che la parola “collega” fosse un simbolo di unità, fosse una magica parola in cui possono identificarsi tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato dal primo Agente all’ultimo Questore.

Porgo un cenno di saluto ai “giovani” che devono ancora trascorrere una vita nella Polizia. A loro consegno una massima che il compianto Maresciallo Raffaele PERRETTI della Squadra Mobile di Milano soleva rammentare ai giovani investigatori: “Cercate sempre le prove dell’innocenza prima di mettervi in testa quelle della colpevolezza”.

Per me l’applicazione di questa massima è servita ad operare in Polizia senza alcun problema sia esso giudiziario che di coscienza. Infatti lascio la Polizia, dopo oltre 40 anni, sereno esenza alcun rimorso.

Un saggio filosofo greco affermava: “la vecchiaia è già di per se una malattia”. Io sono certo di debellarla restando a disposizione della Polizia di Stato e dei Colleghi sia come Presidente della Sezione ANPS di Milano che come Consigliere Comunale.

La mia disponibilità nei confronti dei colleghi e di tutti gli amici, anche se non sarò più nei ruoli della Polizia di Stato, è piena ed incondizionata mentre il mio cuore resta lá da dove nel 1972 é partita la mia carriere di poliziotto e cioè nel piazzale di quel glorioso 3° REPARTO CELERE accanto alla lapide che ricorda il sacrificio dei suoi agenti.

Un abbraccio.

Carmine ABAGNALE

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here