COISP CAMPANIA – AGGUATO A SCAMPIA SCENDONO DA ROMA I VERTICI DEL COISP A NAPOLI

427

AGGUATO A SCAMPIA: GIUNGONO A NAPOLI I VERTICI DEL COISP PER RECLAMARE PIU' RISORSE PER COMBATTERE LA CAMORRA

Non fa più notizia ormai la caccia spietata al poliziotto in occasione di manifestazioni contro il Governo, da parte di delinquenti che nulla hanno a che vedere con il nobile diritto allo sciopero; d’altra parte lo stesso Governo, tutelato con assoluto spirito di abnegazione e professionalità, in ogni sua forma così come previsto dalla Costituzione, maltratta le donne e gli uomini della Polizia di Stato e di tutto il comparto sicurezza, con norme che calpestano il diritto alla specificità acquisito.

In questi giorni il Governo sta dando alla luce leggi assurde per quanto riguarda la riforma del sistema pensionistico, il riordino della carriere ed inoltre sta addirittura valutando l’ipotesi di “marchiare” i poliziotti in ordine pubblico, come bestiame.

A tutto questo il sindacato indipendente di Polizia Coisp, grida il proprio dissenso ed organizza una campagna nazionale che avrà inizio proprio da Napoli, da sempre una delle città più difficili d’Italia , sia sotto il profilo dell’ordine pubblico che dell’emergenza criminalità, non ultimo l’efferato omicidio occorso a Scampia ove spietati killer non hanno esitato ad entrare in un asilonido per portare a termine la missione di morte. Domani, 6 dicembre difatti, a Napoli presso la caserma della polizia di Stato “ R. Virgilio” , si terrà un’assemblea generale che vedrà la partecipazione straordinaria dei vertici del Coisp, con l’intervento del Segretario Generale Franco Maccari, del Segretario Generale Aggiunto Domenico Pianese e del Segretario Nazionale Mario Vattone, nonché dei leader locali, Giuseppe Raimondi , Segretario Generale Regionale e Giulio Catuogno, segretario generale provinciale di Napoli. I temi trattati saranno per l’appunto la riforma del sistema pensionistico, il riordino delle carriere , le nuove modalità per la movimentazione del personale.

“E’ un grande onore – ha dichiarato il segretario generale regionale del sindacato di Polizia Coisp, Giuseppe Raimondi – avere qui a Napoli i vertici del Coisp, segno che a livello sindacale nazionale, la realtà partenopea è molto attenzionata. Qui , è noto, che l’emergenza ordine pubblico è quotidiana e quindi quale migliore palcoscenico per poter gridare il proprio dissenso per quanto attiene alla proposta di numerare i caschi dei poliziotti……..!!!! Il momento storico è molto delicato e richiede un fronte unico compatto per poter andare avanti.” Sulla stessa lunghezza d’onda sono le dichiarazioni di Giulio Catuogno, segretario generale provinciale partenopeo del sindacato di Polizia Coisp, il quale ha affermato:” Ringrazio a nome di tutti i colleghi partenopei il segretario generale Franco Maccari, per la scelta di Napoli quale città da cui partire per un tour che attraverserà tutta l’Italia. I poliziotti vogliono essere aggiornati su quanto bolle in pentola nei palazzi romani, scelte che vedranno nel bene o nel male caratterizzare tutta la loro carriera. – Il leader provinciale del sindacato di Polizia , sdegnato per l’esecrabile omicidio occorso a Scampia ha così continuato- Non ci sono parole per definire la brutalità dell’episodio ultimo di Scampia, con l’omicidio di un uomo all’interno di un asilo nido, chiaro segno che mentre l’escalation criminale non ha limiti, le forze dell’ordine hanno le mani legate a causa dei continui tagli alle risorse economiche ed umane.”

Napoli 5 dicembre 2012

Addetto Stampa Luigi Fusco – 3313789154

Segreteria Regionale COISP Campania

Ufficio Comunicazione – Stampa Regionale

fax 08231984033 e-mail: campaniacoisp@gmail.comcampania@coisp.it

Via L. da Vinci 117 – San Nicola la Strada (CE)

Internet: www.coisp.it www.coispnapoli.com

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here