Cantante inneggia a boss. A seguito dell’intervento del COISP sospesa l’etichetta discografica

423

A seguito delle denunce del COISP anche l’AFI (Associazione Fonografici Italiana) ha deciso di prendere provvedimenti e sospendere l’etichetta discografica di Teresa Merante, la cantante folk i cui brani inneggiano alle mafie

LEGGI L’ARTICOLO DI FANPAGE.IT