Avvio sperimentazione portale trasferimenti del personale del ruolo degli Ispettori. Osservazioni e richiesta di esame congiunto

501

Roma, 12 aprile 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Avvio sperimentazione portale trasferimenti del personale del ruolo degli Ispettori. Informazione preventiva ex art. 25 d.P.R. n. 164/2002.
Osservazioni e richiesta esame congiunto.

In merito all’informazione preventiva inerente quanto in oggetto indicato, trasmessa da codesto Ufficio con nota datata 4 aprile u.s. e recante prot. 555/V-RS/Area1^/00001677, la Federazione COISP MOSAP esprime le seguenti osservazioni.

Come rappresentato da codesto Ufficio, la Direzione Centrale per gli affari generali e le politiche del personale avrebbe comunicato che «sono stati completati i lavori di predisposizione, in collaborazione con il Centro Nazionale Elettronico, del portale trasferimenti dedicato al personale del ruolo ispettori, al fine di rendere omogenee le procedure in uso in materia di mobilità ordinaria».

Tale portale – viene precisato – «ricalca tecnicamente il sistema già in uso per la mobilità del personale del molo degli agenti, assistenti e sovrintendenti nella sua ultima versione, tiene conto delle peculiarità connesse alla movimentazione del personale di tale ruolo, trasponendo la prassi ad oggi seguita in materia».

In particolare, «la graduatoria verrà elaborata secondo i criteri di seguito riportati, già in uso per i trasferimenti a domanda del personale del ruolo degli ispettori: anzianità di sede (provincia), decorrente dall’inquadramento nel ruolo degli ispettori; qualifica; anzianità di ruolo» …. e, «tenuto conto della qualifica apicale e delle peculiari mansioni attribuite al personale del molo ispettori … oltre al parere del Questore che – quale autorità provinciale di pubblica sicurezza – esprime il nulla osta all’ingresso nella provincia, sono sempre previsti anche i pareri sia dell’ufficio ove il dipendente presta servizio che di quello per il quale è richiesto il trasferimento, per gli uffici di specialità individuato nel Servizio di riferimento».

Ebbene, nel condividere la predisposizione di un portale per i trasferimenti dei Poliziotti del ruolo degli Ispettori, peraltro in precedenza più volte fortemente sollecitato da questa Federazione COISP MOSAP, è opportuno che venga chiarito che il “parere” da parte dell’Ufficio di appartenenza non può essere vincolante.

Se lo fosse, difatti, si avrebbe una previsione che lederebbe incomprensibilmente le legittime istanze dei nostri colleghi.

Si sottolinea inoltre la necessità che la «fase sperimentale», pure indicata nell’informazione preventiva, sia quanto più breve possibile e che con celerità si provveda alla implementazione del “portale” anche per i trasferimenti degli Ispettori Tecnici.

In considerazione di quanto rappresentato si chiede lo svolgimento dell’esame congiunto.
In attesa di cortese riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP MOSAP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF