XIV Reparto Mobile di Senigallia e Sottosezione Autostradale di Battifolle – Obbligo di informazione preventiva sui provvedimenti di riorganizzazione degli uffici

907
Polizia autostradale
Polizia autostradale

Roma, 9 aprile 2019

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: XIV Reparto Mobile di Senigallia (AN) e Sottosezione Autostradale di Battifolle (AR) – Provvedimenti riguardante l’organizzazione degli uffici – Obbligo di informazione preventiva a livello di amministrazione centrale ex art. 25 D.P.R. 164/2002.

Preg.mo Direttore,
lo scorso 26 marzo il dirigente del XIV Reparto Mobile di Senigallia ha inteso incontrare le Segreterie Provinciali delle OO.SS. maggiormente rappresentative nella provincia di Ancona ed ha loro comunicato l’imminente istituzione di una Sezione distaccata del CAPS (Centro di Addestramento della Polizia di Stato ) di Cesena presso tale Reparto Mobile. Il medesimo giorno, in altra parte d’Italia, ad Arezzo, il dirigente della Sezione Polizia Stradale ha disposto, per iscritto, che a decorrere dal prossimo 6 maggio, personale della citata Sezione Polizia Stradale di Arezzo e dei Distaccamenti di San Giovanni Valdarno e di Ponte a Poppi effettuerà servizio in pianta stabile presso la Sottosezione Polizia Autostradale di Battifolle, svolgendo, in maniera fissa, due dei cinque turni di servizio previsti dalla turnazione continuativa di cui all’art. 8, co. 1, lett. a) dell’ANQ, che detta Sottosezione deve garantire in ambito autostradale nel tratto di pertinenza dell’A1.
Ciò stante, preme rammentare al Suo Ufficio che a mente dell’articolo 25, comma 2 lett. f), del D.P.R. 164/2002, nel caso di riorganizzazione degli uffici e del lavoro (le situazioni di cui sopra vi rientrano appieno) vi è l’obbligo per il Dipartimento di inviare giusta informazione preventiva alle Segreterie Nazionali delle OO.SS..
Il rispetto di tale obbligo è sinora sempre stato corrisposto dal Dipartimento per tramite del Suo Ufficio e siamo certi che non inizierà a venir meno con il XIV Reparto Mobile di Senigallia e la Polizia Stradale di Arezzo. Si auspica quindi un Suo urgentissimo intervento volto a impedire le iniziative “locali” sopra descritte.

In attesa di cortese riscontro, si inviano cordiali saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF