Trapani, il COISP facile profeta sui centri di raccolta migranti

46
L'hotspot di Trapani
L'hotspot di Trapani

L’inadeguatezza delle strutture scelte per ospitare i migranti in quarantena, denunciata dal COISP di Trapani, confermata ad appena un giorno di distanza, con una rocambolesca fuga attuata nella “Gabbia” di Marsala.

LEGGI LE NOTE