Tragedia a Firenze per il crollo in un cantiere. Il cordoglio del COISP

215

Stamane a Firenze un crollo all’interno del cantiere per la costruzione del nuovo supermercato Esselunga ha causato la morte di almeno due operai ed il ferimento grave di diversi altri.
IL COISP esprime profondo cordoglio ai familiari delle vittime ed un plauso agli operatori delle Forze dell’Ordine e del Soccorso Pubblico, che, come sempre, stanno profondendo il massimo impegno nella gestione di questo tragico evento.