Stabilimenti della Polizia di Stato di Senigallia, gravissima carenza di personale. È necessario incrementare l’organico con particolare urgenza

418

Roma, 20 giugno 2022

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DELLA POLIZIA DI STATO

OGGETTO: Stabilimenti della Polizia di Stato di Senigallia – Gravissima carenza di personale. È necessario incrementare l’organico con particolare urgenza.

Condividendone appieno i contenuti, che questa Segreteria Nazionale fa propri, si trasmette l’unita lettera della nostra Segreteria Provinciale di Ancona con la quale si denuncia la gravissima situazione deficitaria dell’organico degli Stabilimenti della Polizia di Stato di Senigallia, che costituiscono un importantissimo polo logistico al servizio delle Questure, degli Uffici e dei Reparti di tutto il Paese che vi convergono per la consegna, il deposito ed il ritiro di ogni sorta di materiale di equipaggiamento ed armamento.
Della suddetta problematica era già stato informato codesto Ufficio lo scorso anno (allegata nota n. 117 del 13.3.2021) e adesso la situazione è oltremodo peggiorata.
Se a marzo 2021 eravamo a lamentarci, difatti, di un organico, già allora insufficiente, di appena 57 unità, in questo momento la funzionalità degli Stabilimenti in argomento è affidata a soli 48 Poliziotti … e all’incirca altri 10 andranno in quiescenza da qui a fine 2023.
È del tutto evidente che a poco serviranno le sole due unità che vi sono state assegnate con la mobilità del prossimo mese di luglio.
Come giustamente sottolinea la nostra Segreteria Provinciale COISP di Ancona, numerosi dei prossimi pensionamenti avverranno peraltro in settori strategici per il buon andamento delle attività del citato Ufficio, le cui incombenze sono pur destinate ad essere ulteriormente accresciute con il progetto di riorganizzazione delle articolazioni periferiche dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza.
Senza un congruo potenziamento dell’organico, da attuarsi peraltro in anticipo con le defezioni che si avranno prossimamente, si moltiplicheranno le difficoltà nel far fronte ai delicati servizi interni e si perderà inesorabilmente quel grande bagaglio di professionalità, esperienza e competenza di buona parte del personale.
Codesto Ufficio è quindi invitato a far comprendere la gravità della situazione ai competenti settori del Dipartimento e questi dovranno attivarsi per scongiurare che si determini per gli Stabilimenti della Polizia di Stato di Senigallia un grave stato di sofferenza, con ripercussioni anche sulla operatività delle Questure, degli Uffici e dei Reparti che vi fanno riferimento.
In attesa di cortese urgente riscontro, l’occasione è gradita per inviare i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Nazionale del COISP

SCARICA QUESTA NOTA IN PDF