Sicurezza: Pianese (Coisp) a Salvini, a Polizia non serve portavoce – Comunicato stampa e Agenzie

2058

Sicurezza: Pianese (Coisp) a Salvini, a Polizia non serve portavoce

Roma, 3 Marzo 2020
“Non consentiamo a nessuno di mettere il cappello sulla Polizia di Stato.
Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati maggiormente rappresentativi e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce”.
Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sul capo della Polizia Franco Gabrielli. “La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza non poteva essere affidata a un figura migliore del Prefetto Gabrielli: la storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alle Brigate Rosse e a ogni altra forma eversiva e criminale parlano per lui e meritano rispetto. Non accettiamo lezioni da chi immagina la Polizia di Stato come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”, conclude.

 

Le Agenzie

 


POLIZIA: COISP, OPERATO GABRIELLI PARLA PER LUI CORPO NON HA BISOGNO LEADER POLITICI CHE SI ERGONO A PORTAVOCE
(ANSA) – ROMA, 3 MAR – “La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza non poteva essere affidata ad un figura migliore del prefetto Gabrielli: la sua storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alla Br e altre forme eversive e criminali parlano per lui e meritano rispetto”. Lo dice il segretario del Coisp Domenico Pianese dopo le critiche di Salvini al capo della Polizia. “Non consentiamo a nessuno di mettere il cappello sulla Polizia – aggiunge – Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce”. “Non accettiamo lezioni – conclude – da chi immagina la Polizia come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”. (ANSA). GUI 03-MAR-20 15:24 NNNN

 


SICUREZZA, PIANESE (COISP) A SALVINI: A POLIZIA NON SERVE PORTAVOCE
Milano, 3 mar. (LaPresse) – “Non consentiamo a nessuno di mettere il cappello sulla Polizia di Stato. Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati maggiormente rappresentativi e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce”. Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sul capo della Polizia Franco Gabrielli. “La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza non poteva essere affidata a un figura migliore del Prefetto Gabrielli: la storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alle Brigate Rosse e a ogni altra forma eversiva e criminale parlano per lui e meritano rispetto.
Non accettiamo lezioni da chi immagina la Polizia di Stato come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”, conclude. CRO NG01 bdr 031516 MAR 20

 


SICUREZZA. PIANESE (COISP): SALVINI? A POLIZIA NON SERVE PORTAVOCE
(DIRE) Roma, 3 mar. – “Non consentiamo a nessuno di mettere il cappello sulla Polizia di Stato. Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati maggiormente rappresentativi e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce”. Cosi’ in una nota Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia COISP, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sul capo della Polizia, Franco Gabrielli. “La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza non poteva essere affidata a un figura migliore del Prefetto Gabrielli: la storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alle Brigate Rosse e a ogni altra forma eversiva e criminale parlano per lui e meritano rispetto.Non accettiamo lezioni da chi immagina la Polizia di Stato come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”, conclude. (Com/Ago/ Dire) 15:27 03-03-20 NNNN

 


SICUREZZA: PIANESE (COISP) A SALVINI, ALLA POLIZIA NON SERVE PORTAVOCE
Roma, 03 mar – (Nova) – Non consentiamo a nessuno di “mettere il cappello” sulla Polizia di Stato. Lo afferma Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, commentando le dichiarazioni di Matteo Salvini sul capo della Polizia, Franco Gabrielli.
“Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati maggiormente rappresentativi e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce. La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza – aggiunge Pianese – non poteva essere affidata a un figura migliore del Prefetto Gabrielli: la storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alle Brigate Rosse e a ogni altra forma eversiva e criminale parlano per lui e meritano rispetto. Non accettiamo lezioni da chi immagina la Polizia di Stato come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”, conclude il segretario generale del Coisp. (Com) NNNN

 


SICUREZZA: PIANESE (COISP) A SALVINI, A POLIZIA NON SERVE PORTAVOCE
(AGENPARL) – mar 03 marzo 2020 “Non consentiamo a nessuno di mettere il cappello sulla Polizia di Stato.Le istanze dei poliziotti sono portate avanti dai sindacati maggiormente rappresentativi e non abbiamo bisogno di leader politici che si ergano a loro portavoce”. Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp, commenta le dichiarazioni di Matteo Salvini sul capo della Polizia Franco Gabrielli. “La guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza non poteva essere affidata a un figura migliore del Prefetto Gabrielli: la storia personale e i risultati conseguiti nella lotta alle Brigate Rosse e a ogni altra forma eversiva e criminale parlano per lui e meritano rispetto. Non accettiamo lezioni da chi immagina la Polizia di Stato come un’enclave personale da agitare nel dibattito politico”,conclude.

SCARICA LA RASSEGNA IN FORMATO PDF