Sede del Distaccamento Polizia Stradale di Civitanova Marche, necessità di una nuova sede. Richiesta di intervento e di chiarimenti urgenti.

592

Roma, 11 marzo 2020

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO
UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI
c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis

OGGETTO: Sede del Distaccamento Polizia Stradale di Civitanova Marche – Necessità di una nuova sede. Richiesta di intervento e di chiarimenti urgenti.

Preg.mo Direttore,
il Distaccamento Polizia Stradale di Civitanova Marche è il reparto di Specialità che, nell’ambito della provincia di Macerata, sopporta il maggior carico di lavoro, ulteriormente aumentato dopo la chiusura del Distaccamento di Porto Recanati e il completamento dell’asse viario SS 77, che ha comportato un notevole incremento del traffico e degli incidenti stradali.

A fronte della marcata strategicità di tale Reparto, l’attuale sede è manifestamente inadeguata, sia per dimensioni, sia per l’impossibilità di realizzare un accesso per disabili, sia per assenza dei requisiti antisismici in un territorio frequentemente interessato da fenomeni tellurici di grande rilevanza.
Tale inadeguatezza è pienamente riconosciuta dalla nostra stessa Amministrazione, tant’è che da molti anni sono in corso trattative, che hanno coinvolto enti pubblici e privati, finalizzate a trasferire la sede in nuovo edificio rispondente a tutti i requisiti di legge, compresi quelli relativi alla sicurezza e salubrità dei luoghi di lavoro.

In base a notizie assunte in via informale e senza alcuna pretesa di esaustività, queste le ultime due opzioni:
– un privato si sarebbe mostrato disposto a realizzare un nuovo fabbricato ad hoc, peraltro attiguo al Commissariato di P.S., che avrebbe poi concesso in locazione per un determinato canone, ovviamente più elevato rispetto a quello pagato attualmente. L’Ente preposto però non avrebbe potuto rilasciare il giudizio di congruità “sulla carta”, cioè per un edificio non ancora realizzato.
Perciò, tale ipotesi si sarebbe conclusa con un nulla di fatto.
– il Comune di Civitanova Marche, si sarebbe reso disponibile a concedere un’area edificabile ad hoc, ma di tale nuova ipotesi non si conoscono altri dettagli.
Ora, sebbene le aperture sopra ricordate dimostrano l’inesistenza di ostacoli insormontabili che si frappongano ad una tempestiva soluzione del problema, pare che nulla si stia più facendo per garantire il necessario “nuovo” edificio.
Non potendosi tuttavia accettare che lo stato delle cose continui così come sono adesso, è di tutta evidenza l’opportunità che la situazione venga affrontata in maniera concreta e risolutiva … ed al più presto.

Tanto premesso, Le chiediamo Preg.mo Signor Direttore, di intervenire presso i competenti
settori del Dipartimento affinché si provveda con urgenza a porre in essere quelle attività necessarie al trasferimento della sede del Distaccamento Polizia Stradale di Civitanova Marche in uno stabile che, per ubicazione, caratteristiche costruttive e dimensioni, sia adeguato ad ospitare un edificio di Polizia di rilevanza strategica.

Vorrà altresì acquisire giuste informazioni in merito a quanto sinora fatto per garantire
il suddetto risultato e le motivazioni che hanno portato a non accogliere le proposte ad oggi pervenute.

Si prega di voler corrispondere la presente con particolare urgenza.
Cordiali Saluti.

Il Segretario Generale del COISP
Domenico Pianese

SCARICA QUESTA NOTA IN FORMATO PDF