Secondo incontro per il FESI 2018: (solo) per la Federazione COISP è necessaria un’indennità per tutti i servizi serali e notturni

1019

Nella mattinata odierna si è svolto, presso il Dipartimento della P.S., un secondo incontro, dopo quello dello scorso 21 marzo fortemente voluto dalla Federazione COISP, tra le OO.SS. della Polizia di Stato e l’Amministrazione relativo alla destinazione delle risorse disponibili per il Fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali (FESI) per l’anno 2018.

Anche questa riunione è stata presieduta dalla Dr.ssa Maria De Bartolomeis, Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali, la quale in apertura ha nuovamente ricordato che il predetto Fondo potrà contare su uno stanziamento complessivo per l’anno 2018 pari ad € 123.956.000 (+ € 10.892.000 rispetto al precedente anno).

La Federazione COISP, nell’ampio intervento effettuato, in continuità con quanto sostenuto negli scorsi anni, ha ancora preteso di rimodulare il Fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali attraverso l’introduzione di correttivi volti a riconoscere un emolumento aggiuntivo al personale della Polizia di Stato comandato nei turni serali e notturni in qualsivoglia tipologia di servizio, sia all’esterno degli uffici di Polizia che all’interno degli stessi.

La Federazione COISP ha ricordato quanto tali turnazioni siano disagevoli e particolarmente gravose e che pertanto, in attesa di statuire specifiche indennità in sede di Contratto Nazionale di Lavoro, debbano essere già adesso ricompensate quale parziale ristoro del sacrificio degli appartenenti alla Polizia di Stato impiegati nelle stesse.

La Federazione COISP ha tenuto a precisare che l’introduzione di questo nuovo “emolumento” non sottrarrà le risorse nei precedenti anni destinate alla altre tipologie indennizzate dal FESI (reperibilità, cambi turno, produttività collettiva e servizi in alta montagna) ma sarà alimentato da parte dell’appostamento aggiuntivo, in misura di circa € 9.800.000.

La Federazione COISP è stata l’unica Organizzazione Sindacale a chiedere il riconoscimento
di questo emolumento aggiuntivo a tutto il personale impiegato nelle turnazioni serali e notturne INTERNE ed ESTERNE. Altre oo.ss. hanno proposto invece di escludere il personale in servizio presso gli Uffici Investigativi (Squadre Mobili, DIGOS, Squadre di P.G.) e tutti quelli impiegati nei Servizi di Vigilanza e Tutela ( escludendo di fatto tutti i Poliziotti che vengono impegnati nei servizi di vigilanza interna ed esterna agli Uffici di Polizia) proposte da cui la Federazione COISP ha preso fortemente le distanze.

La Federazione COISP ha chiesto di calendarizzare a breve altri incontri al fine di poter addivenire alla sottoscrizione dell’Accordo tra il vertice politico del Ministero dell’Interno e le OO.SS. entro la fine di aprile per consentire il pagamento del FESI entro la fine del mese di giugno.
L’Amministrazione, ha comunicato che i prossimi incontri si terranno il 1° ed il 3 aprile pp.vv..

Roma, 26 marzo 2019

La Segreteria Nazionale della Federazione COISP

SCARICA QUESTO COMUNICATO IN FORMATO PDF

 

La prossima riunione è programmata
per lunedì 1° Aprile.
Come di consueto daremo conto degli esiti sulle pagine di questo sito

LEGGI LA CONVOCAZIONE